Una giornata dedicata al bambino prematuro

Il 17 novembre si celebra la Giornata Mondiale del Bambino Pretermine. All’inizio della gravidanza la futura mamma difficilmente pensa che la sua attesa possa interrompersi e che il suo bambino nasca prematuro.

Tuttavia i dati parlano chiaro: dei circa 5000 bambini che vengono al mondo ogni anno in Italia, il 7% nasce prima del tempo, e sebbene il numero di nascite sia in calo, questo dato è in aumento: nel novembre 2014 – ossia OGGI – su 509mila neonati, 35.600 sono pretermine, e si prevede che saranno 40mila a dicembre.

Sono numeri che fanno riflettere e che evidenziano la necessità di un’assistenza adeguata.

Secondo Costantino Romagnoli, Presidente della Società Italiana di Neonatologia, l’Italia non ha nulla da invidiare ad altri Paesi europei e d’Oltroceano in quanto ad assistenza specifica per il neonato pretermine, purtroppo però sono ancora troppe le discrepanze regionali, tra Nord e Sud, tra città e piccoli centri.

Strategie di cura coordinate e omogenee sono di vitale importanza per assicurare a questi piccoli pazienti non solo la sopravvivenza nell’immediato (prevenendo le patologie a cui un organismo prematuro rischia di andare incontro), ma anche salute a lungo termine (la qualità dell’assistenza neonatale infatti ha ricadute sul benessere dell’adulto).

A tale scopo la SIN ha messo a punto il Neonatal Network, database nazionale a disposizione dei Centri Nascita di tutta Italia, per la condivisione di dati e informazioni che consentano di elaborare strategie comuni di assistenza al bambino prematuro.

A questa piattaforma operativa va aggiunto l’egregio lavoro delle associazioni di genitori che ogni giorno operano fianco a fianco con i neonatologi della SIN.

Perché l’unione fa la forza, e di forza i piccoli guerrieri nati prima del tempo ne hanno davvero bisogno!


Potrebbero interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.