Latte materno nei libri illustrati per bambini

Dal primo al sette ottobre il latte materno sarà protagonista in tutta Italia con la Settimana Mondiale dell’Allattamento e il flashmob nazionale fissato per il 3 ottobre.

Dal nord al sud Italia le mamme scenderanno in piazza con i loro piccini e si daranno appuntamento per allattare insieme. Un’iniziativa dal forte valore simbolico per richiamare l’attenzione sull’importanza dell’allattamento per la salute e il benessere psico-fisico di ogni bambino (e delle mamme). Convegni, incontri, conferenze organizzati nel corso della settimana e del mese, permetteranno a genitori, coppie in dolce attesa, nonni, operatori sanitari, di confrontarsi, informarsi e condividere esperienze.

E i bambini? Un’idea per coinvolgerli è quella di leggere insieme a loro dei bei libri che parlino di allattamento.
Per esempio le Storie di Alice, gli otto volumi dedicati ai bimbi dai 2 anni di età, che raccontano uno stile di maternage all’insegna dell’alto contatto, delle coccole e della vicinanza. Nei libri di Alice ci sono delle belle immagini di allattamento, di sonno condiviso e di bimbi portati in fascia. In particolare, il volume Alice inventa rime è dedicato proprio al latte di mamma!

latte-materno-coccinella

A bere il latte di mamma sono tanti cuccioli diversi: il piccolo elefante (“Se bevi latte di elefante diventi un gigante”), il piccolo topino (“Se bevi latte di topolino non ti riempi il pancino”), il piccolo di balena e così via. E poi c’è il fratellino di Alice che dorme al seno della mamma, perché… “Se bevi il latte della mamma… ti viene voglia di fare la nanna”.
Il latte di mamma fa la sua comparsa anche nel volume Alice Ti voglio bene mamma, nella poesia che Alice ha dedicato alla sua mamma: “E’ bella la mamma e tanto buona. Profuma di latte dolce, abbracci morbidi e mille baci”.
Alice racconta il latte di mamma anche al suo fratellino che non è ancora nato, nel volume Alice e il fratellino nel pancione: “Quando nascerai” spiega Alice al fratellino, “la mamma ti prenderà subito in braccio, così tu ritroverai il battito del suo cuore, il suo profumo e la sua voce, e ti sentirai al sicuro. Poi succhierai al seno e scoprirai com’è buono il latte della mamma! Anche io ho ciucciato a lungo quel lattino e ti assicuro che ti piacerà, come mille baci, mille carezze e mille sorrisi della mamma”.
Infine, troviamo diverse scene di “latte quotidiano” in Alice sorella maggiore, quando la mamma allatta il piccolo Nino e Alice allatta il suo cangurino…

latte-materno
Perché raccontando le poppate nei libri destinati ai più piccoli si collabora alla creazione di una cultura dell’allattamento, perché anche le pagine di un libro possono aiutare a restituire questo gesto alla normalità, a sfatare falsi miti e pregiudizi relativi all’allattamento che possono interferire con la serenità delle mamme. Perché per i nostri bambini – mamme e papà di domani – l’allattamento torni ad essere qualcosa di noto, familiare, consueto.

Buona lettura e buona Settimana dell’Allattamento a grandi e piccini!

Giorgia Cozza


Potrebbero interessarti anche

Libri sull'argomento