Adolescenti e web, un incontro ad Aosta

C’erano una volta le lunghe, interminabili telefonate, mamme che insistevano di riattaccare mimando le forbici con la mano, e adolescenti che rispondevano voltando la schiena e continuando a sussurrare alla cornetta…

Oggi lo scenario è un po’ cambiato: siamo nell’era dei social network, e la comunicazione tra ragazzi viaggia sul web a suon di likes, commenti, condivisioni, tag, selfie. Incontri e scontri virtuali, con un clic si decreta la nascita o la fine di un’amicizia con individui di cui spesso si conosce soltanto l’immagine del profilo.

Facebook, twitter, per i giovani di oggi sono le nuove frontiere dell’aggregazione. Il mondo virtuale offre la sicurezza di non doversi esporre, l’opportunità di crearsi un’immagine fittizia, magari più brillante e disinibita di quella reale. Ma il web nasconde non poche insidie, e ha favorito la nascita di nuovi fenomeni patologici che gli adolescenti tendono a sottovalutare, desiderosi come sono di mordere la vita, risultare brillanti, attuali, vincenti.

Qual è il rapporto tra adolescenti e web? Quali pericoli nasconde la rete?

Ne parliamo venerdì 23 ottobre ad Aosta con la nostra Ilaria Caprioglio, che alle ore 18 presenterà Adolescenza – genitori e figli in trasformazione con un intervento dal titolo “Schiavi della rete. I social network, rapporti sociali, conseguenze per gli adolescenti”.

L’Appuntamento è presso il Piccolo Albergo di Comunità, via Binel 12, Aosta.

Per info e prenotazioni contatta Ranzie Mensah al 329-5905319.

Ecco la locandina dell’evento.

adolescenti-e-web


Potrebbero interessarti anche

Libri sull'argomento