Alimentazione di bambini e adolescenti, un incontro a Expo Milano

Quando si parla di alimentazione dei bambini, purtroppo a farla da padrona oggi sono la pubblicità, il marketing dei prodotti alimentari per l’infanzia, i pregiudizi culturali.

L’offerta di alimenti di origine industriale, carichi di zuccheri, sale e grassi già a partire dalle “prime pappe“, per poi continuare con merendine e snack, abitua i più piccoli a sapori artefatti. E per noi mamme –  complice la pubblicità e il poco tempo a disposizione – risultano più veloci da offrire, allontanandoci dalle sane abitudini di un tempo: la preparazione di pasti e merende casalinghi, partendo da materie prime fresche, ingredienti semplici e di qualità.

Certo, richiede forse più tempo, perché l’educazione alimentare in famiglia implica consapevolezza e informazione. E le sane abitudini a tavola acquisite durante l’infanzia, con l’aiuto di mamma e papà, accompagneranno il bambino durante la crescita, fino al periodo critico dell‘adolescenza, in cui la ricchissima e martellante offerta – da un lato – di prodotti golosi e invitanti (patatine, snack di ogni genere) e i diktat sociali – dall’altro – che fanno coincidere la perfezione fisica (leggi magrezza per le ragazze, prestanza per i ragazzi) con il successo e l’accettazione del gruppo mettono in seria crisi l’equilibrio emotivo dei giovani, con il rischio di sviluppare veri e propri disturbi del comportamento alimentare.

Qual è il rapporto tra cibo e mente? Come avvicinare bambini, adolescenti, ma anche adulti e genitori, a un corretto stile alimentare? Come prevenire i disturbi alimentari in adolescenza?

Questo sarà il tema di un interessante incontro dal titolo “Mindeat – Alimentazione e salute mentale tra miti e pregiudizi” che si terrà il 6 ottobre – ore 17 – a Expo – Milano.

Tra gli esperti la nostra Ilaria Caprioglio, autrice di “Adolescenza – genitori e figli in trasformazione“, con un intervento sul rapporto cibo-corpo, un aspetto assai critico in un’età – l’adolescenza, appunto – in cui fisico e mente vanno incontro a cambiamenti profondi e spesso fonte di angoscia, e il cibo rischia di diventare uno strumento di controllo o causa di conflitti.

La partecipazione alla conferenza consentirà l’ingresso gratis a Expo.

Per iscriversi e richiedere il biglietto gratuito a Expo 2015 scrivi a info@nutrirelavita.it, oppure contatta lo 0668592022 – 0668593788.

Ecco la locandina con il programma completo dell’evento

locandina-evento-alimentazione-bambini


Potrebbero interessarti anche

Libri sull'argomento