Combattere lo stress nei bambini con i fiori di Bach

Da diverso tempo mi capita di incontrare bimbi, di età sempre più giovane, che soffrono di disturbi simili a quelli degli adulti: emicrania, stanchezza cronica, dolori addominali, ansia da prestazione, disturbi del sonno, disturbi dell’alimentazione, tic nervosi.

I ritmi di vita, sempre più accelerati, hanno inevitabilmente coinvolto anche i più piccoli che si trovano immersi nello stesso identico frullatore. A questo stato di malessere generale si aggiungono i numerosi impegni scolastici ed extrascolastici: la scuola, l’oratorio, la musica, lo sport, la lingua straniera, la psicomotricità, la logopedia etc. etc.

Anche se è risaputo che una certa dose di stress è positiva, perché funge da stimolo e aiuta a raggiungere i propri obiettivi, oltre una certa soglia si ha un vero e proprio logorio psicofisico.

Una delle opportunità più interessanti ed efficaci per agire sullo stress dei bambini, è utilizzare le essenze floreali.

Ovviamente i Fiori di Bach non possono modificare la realtà esterna, ma permettono di cambiare il modo di re-agire a determinate situazioni.
Inoltre, ci sono alcuni bimbi, che a causa della loro personalità, sono particolarmente fragili agli stressor esterni.

Combinare le essenze situazionali, con le essenze corrispondenti alle caratteristiche di personalità, permette di ottenere degli ottimi risultati.

Vediamo quali sono i rimedi principali.

Elm

È il rimedio di elezione per lo stress. Quando il bambino è così logorato dagli impegni e dagli eventi che ha la sensazione di non essere più in grado di farcela e dubita delle proprie capacità.

Il potenziale di Elm è la fiducia in sé stessi.

Olive

È il fiore della rigenerazione. Va utilizzato nei momenti di maggior sforzo, quando il bambino si sente sfinito perché ha abusato delle proprie forze o dopo un periodo di convalescenza o malattia.

Oak

È utile per il bambino che si sente in dovere di dare sempre il massimo. Ha una grande forza di volontà, coraggio, resistenza e non molla per nessuna ragione. Abusa delle proprie forze e non si lamenta mai.

Il potenziale di Oak è la flessibilità.

Impatiens

Il bambino Impatiens può essere stressato perché non riesce a fermarsi mai. Ha un ritmo interno accelerato che lo porta a vivere in uno stato di tensione continuo e a reagire ad ogni stimolo ambientale.

Il potenziale di Impatiens è la calma e la pazienza.

Mimulus

Il bimbo Mimulus è di natura ansiosa a causa delle numerose paure che a volte possono trasformarsi in vere e proprie fobie. Estremamente sensibile, può soffrire di ansia anticipatoria. A causa della sua natura introversa vive questa condizione nel proprio intimo senza confessarlo a nessuno.

Il potenziale di Mimulus è il coraggio.

Vervain

Il bambino Vervain può soffrire di stress perché vive tutto all’eccesso. Eccesso di entusiasmo, di eccitazione, di vitalità, di convinzioni, di idee. Questi bambini tendono a vivere sempre al massimo e hanno difficoltà a rilassarsi così si trovano in uno stato di tensione continua.

Il potenziale di Vervain è la moderazione.

Cherry Plum

Questo fiore contenuto nel Rescue Remedy ha una valenza nel trattamento dello stress perché aiuta a non perdere il controllo emotivo. E’ utile al bambino apparentemente calmo e controllato che in realtà è seduto su una pentola a pressione pronta ad esplodere.

Il potenziale di Cherry Plum è il rilassamento delle tensioni interiori.

Agrimony

Il bambino Agrimony soffre di ansia perché nasconde i propri tormenti dietro una maschera di apparente allegria. Si mostra sempre sorridente e desidera più di ogni altra cosa la serenità ed armonia. Tutto ciò è a scapito del proprio equilibrio e dei sentimenti realmente vissuti.

Il potenziale di Agrimony è la pace interiore.


Potrebbero interessarti anche

Libri sull'argomento