E finalmente ci siamo… Arriva il sèguito di Bebé a costo zero!

Tre anni. Sono trascorsi tre anni da quando è iniziata la raccolta di dati, idee, suggerimenti di esperti ed esperienze di genitori per il sèguito di Bebé a costo zero. Me ne sono resa conto quando ho inserito nell’ultimo capitolo la testimonianza di Valentina, mamma di Matilde, 7 anni. Nel primo capitolo c’era già una testimonianza di Valentina, solo che all’inizio del libro lei era la mamma di Matilde… 4 anni!

Tre anni sono tanti per scrivere un libro** però questo è un libro particolare che tocca tanti aspetti della vita di famiglia. Si parla di alimentazione, perché occuparsi del cibo che offriamo ai nostri bambini è il primo passo per prendersi cura della loro salute, si parla di giochi e giocattoli perché il gioco è il nutrimento per la mente, una condizione indispensabile per uno sviluppo sano ed armonioso. E a proposito di gioco, non si poteva non affrontare l’argomento tecnologia, fermandosi a riflettere sulla crescente diffusione di dispositivi tecnologici per bambini di ogni età. Si parla di abbigliamento perché anche in questo campo c’è spazio per qualche riflessione critica e per risparmiare senza rinunciare alla qualità. E ancora, si parla di scuola e di spese per il materiale scolastico dall’asilo alle medie, di tempo trascorso all’aria aperta, di natura, di orto (in giardino, in balcone, in appartamento), di feste di compleanno, di attività extrascolastiche, di consumismo e di sobrietà a misura di famiglia.

Ma soprattutto, come già in Bebé a costo zero, si parla di noi: di mamme, di papà e di bambini, del legame che unisce genitori e figli, di educazione e di coccole, dei veri bisogni di un bambino negli anni dell’infanzia e della risposta a questi bisogni. Perché, e questo è il nostro punto di partenza irrinunciabile, per i figli solo il meglio! Non abbiamo certo intenzione di fare economia, quando la posta in gioco è la felicità dei nostri bambini. Ma cos’è il meglio per un bambino negli anni della crescita? Cerchiamo di rispondere a questa domanda, e lo facciamo con l’aiuto di numerosi esperti – pediatri, psicologhe, pedagogiste – e di tanti genitori che hanno condiviso la loro esperienza, mettendola a disposizione delle mamme e dei papà che leggeranno questo libro.

Nelle testimonianze che corredano ogni capitolo, tra fatiche e soddisfazioni quotidiane, tentativi ed errori, suggerimenti pratici e trovate originali per risolvere quelli che sono i problemi comuni a tutte le famiglie, si “respira” la grande gioia sperimentata nel crescere insieme ai propri bambini.

Tante voci per rispondere a un interrogativo cruciale: crescere un figlio a costo pressoché zero dai primissimi anni di vita alle soglie dell’adolescenza si può? Non ci resta che scoprirlo insieme, di capitolo in capitolo…

Tre anni. E finalmente… ora ci siamo.

Bebé a costo zero crescono – ecco come si chiamerà! – è pronto e sarà disponibile dopo le feste, entro la fine di gennaio (ma speriamo anche prima).

Inizia il conto alla rovescia!

Intanto un augurio affettuoso a tutti voi. Che queste feste vi regalino tanti piccoli grandi momenti insieme ai vostri bambini, di quei momenti destinati a restare nella mente e nel cuore… per sempre. Buon Natale!

**Alla dilatazione dei tempi ha contribuito il fatto che a progetto già avviato, si è inserita un’altra pubblicazione, più breve e mirata, il libro Pannolini lavabili, dedicato ai futuri e neogenitori che vogliono saperne di più sull’interessante mondo dei pannolini di stoffa.

Giorgia Cozza


Potrebbero interessarti anche

Una replica a “E finalmente ci siamo… Arriva il sèguito di Bebé a costo zero!”

  1. rosy Guglielmino ha detto:

    Non vedo l’ora di poterlo leggere.. magari nella versione e-book.. che spero uscirà a breve!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.