SOS Mamma: “Dopo un parto cesareo potrò effettuare un parto naturale?

La domanda: “Buongiorno, sono Maria e sono alla mia seconda gravidanza, ho partorito un anno e mezzo fa con un cesareo programmato perché mio figlio era podalico, vorrei sapere se devo per forza ripetere un cesareo questa volta oppure no, Grazie.”

Buongiorno Maria,

le Linee Guida consigliano il parto naturale dopo un precedente taglio cesareo in quanto gli esiti sono considerati migliori sia per la madre che per il neonato. È ragionevole ovviamente prendere in considerazione le motivazioni che hanno giustificato il cesareo e valutare che non si ripresentino durante la seconda gravidanza (ad esempio una malformazione del bacino materno eventualmente legata ad un evento traumatico, ma non solo), nonché valutare la distanza che intercorrerebbe tra un parto e l’altro (è sufficiente che sia trascorso un anno). Quindi è importante farsi affiancare da una professionista, preferibilmente un’ostetrica, che la accompagni attraverso la gravidanza sostenendo tale scelta ed infine rivolgersi ad una struttura ospedaliera che garantisca l’appoggio e l’assistenza durante il travaglio e il parto stesso!

Ti consigliamo alcune LETTURE sull’argomento

Travaglio e parto senza paura: L’ostetrica Emanuela Rocca ci spiega nel dettaglio l’evento della nascita

Partorire e accudire con dolcezza: Un best seller mondiale! La gravidanza, il parto e i primi mesi con tuo figlio, secondo natura

Ti consigliamo alcuni ARTICOLI sull’argomento:

Il parto naturale ha bisogno di tempo e fiducia

15 diritti delle donne in sala parto: per la tutela di mamma e neonato


Potrebbero interessarti anche

Libri sull'argomento