SAM: Settimana mondiale per l’Allattamento Materno 2016

Dall’1 al 7 ottobre 2016 si svolgerà la Settimana mondiale per l’Allattamento Materno. In Italia i temi della SAM sono sostenuti tutto l’anno dal MAMI – Movimento Allattamento Materno Italiano e da altre associazioni su tutto il territorio italiano, che proteggono l’allattamento materno e sostengono le mamme in questa pratica sostenibile. Impossibile non nominare La leche league, che aiuta le mamme in difficoltà e le sostiene con una rete di consulenti dell’allattamento di zona, in tutta Italia, ai quali tutte le mamme possono rivolgersi in forma gratuita.

Il tema della SAM 2016 ribadisce la funzione chiave dell’allattamento per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (vedi sul sito Unicef cosa sono).

Obiettivi della Settimana per l’Allattamento Materno 2016

  1. INFORMARE dell’esistenza degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e di come si colleghino all’allattamento e all’alimentazione dei neonati e dei bambini.
  2. RADICARE bene l’allattamento come componente chiave dello sviluppo sostenibile.
  3. STIMOLARE diverse azioni, a tutti i livelli, riguardo l’allattamento e l’alimentazione dei neonati e dei bambini.
  4. Coinvolgere e FARE RETE con una gamma sempre più ampia di soggetti per proteggere, promuovere e sostenere l’allattamento.

Quindi, care mamme, informatevi sulle attività promosse nella vostra zona! Sarà un’ottima opportunità per informarvi, fare rete e conoscere tante altre mamme come voi.

Noi, del Bambino Naturale, vi ricordiamo che la nostra autrice Giorgia Cozza sarà a Torino e dintorni il weekend del 1-2 Ottobre (ecco qui tutti gli appuntamenti) e che, in occasione della SAM, abbiamo scontato tutti i nostri libri sull’allattamento del 20%. Non perdere questi sconti! 🙂


Potrebbero interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.