Giorgia Cozza su Rai1 in veste di esperta di genitorialità e di “ansie da gestazione”

Martedì 11 ottobre la nostra autrice Giorgia Cozza ha partecipato come ospite alla trasmissione di Raiuno Tempo&Denaro, in veste di esperta di genitorialità e di “ansie da gestazione”.

Da sempre sostenitrice di un accudimento basato sull’affetto piuttosto che sull’acquisto di oggetti inutili, la Cozza si è soffermata sulla necessità di informare adeguatamente le future mamme prima che arrivi il momento del parto. Solo così, infatti, si possono evitare loro tutte quelle spese non necessarie consigliate da parenti e amici quali, ad esempio, l’acqusto della bilancia per neonati. Ha poi affrontato il tema dell’allattamento al seno, ricordando che spesso le mamme rinunciano ad allattare solo per un problema di mala informazione… Ecco cosa ci racconta Giorgia tornata da Roma:

“Abbiamo parlato di latte materno, di fare meglio con meno, di riciclo da mamma a mamma, di autosvezzamento. Solo un accenno, sì. (tante mamme mi hanno scritto che io e l’altra mamma ospite – Ilaria Dal Sasso – abbiamo avuto modo di dire “poco”; è vero. Non perché non volessero farci parlare, ma proprio per come è strutturato il programma, per cui i minuti dedicati ad ogni argomento sono contati). Ma credo che poco sia meglio di niente… E un pochino alla volta si fanno circolare idee “nuove”. Credo sia un bel segnale che in un programma Rai si sia deciso di affrontare un argomento come quello sempre attuale del caro bebè, dandogli un taglio diverso dal solito (grazie al team di Tempo&Denaro per essere andato controcorrente!)”.

Un passo importante dunque, che ci auguriamo possa aprire la strada ad altri dibattiti sull’argomento e ad una maggiore condivisione di esperienze tra neogenitori. Per approfondimenti sui temi sopracitati si consigliano le pubblicazioni di Giorgia Cozza Bebè a costo zero, Bebè a costo zero crescono e Latte di mamma… Tutte tranne me! .


Potrebbero interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.