Pannolini lavabili, una soluzione a favore dell’ambiente

I pannolini lavabili, che evocano lontani ricordi di “sorrisi” e “ciripà”, erano pressoché sconosciuti e di rarissimo utilizzo fino a non molto tempo fa. In un’epoca avvezza ormai da un quarantennio al comodo e pratico “usa e getta” dei pannolini di uso corrente, il recupero dei lavabili non è visto di buon occhio.

Tuttavia molti futuri e neogenitori, durante l’attesa e con l’arrivo di un figlio, rivedono il proprio stile di vita e le proprie abitudini in un’ottica più consapevole non solo dei reali bisogni del nuovo nato, ma anche dell’ambiente … e delle proprie tasche, operando scelte più economiche ed ecologiche.

L’utilizzo dei pannolini lavabili si inserisce proprio in questo contesto di maggior consapevolezza, di riduzione degli sprechi e di salvaguardia della salute del bebè e dell’ambiente.

I pannolini lavabili sono una soluzione ottimale dal punto di vista della salute: sono prodotti in cotone naturale o pile, e non contengono cellulosa né plastica né sostanze potenzialmente tossiche. Per questo non comportano l’abbattimento massiccio di alberi, e non espongono la pelle delicata del bebè agli effetti nocivi (reazioni allergiche, dermatiti) delle sostanze comunemente presenti nei pannolini usa e getta.

Pannolini lavabiliUlteriore pregio dei pannolini lavabili il riutilizzo dopo il lavaggio in lavatrice. Questo consente, da un lato, di acquistarne una modica quantità che verrà impiegata fino al momento dello spannolinamento, con un evidente vantaggio economico per le famiglie. Dall’altro riduce nettamente il volume dei rifiuti prodotti dai pannolini usa e getta, a beneficio della salute dell’ambiente!

Infine questa soluzione facilita e anticipa il passaggio al vasino: poiché è facile che il bimbo avverta una maggior sensazione di “bagnato” rispetto al pannolino usa e getta, farà meno fatica ad abbandonarlo.

In commercio è ormai possibile trovare diversi produttori e rivenditori specializzati, così come diverse tipologie di lavabili e di accessori correlati al loro utilizzo (ad esempio i veli cattura feci), e sono numerose le testimonianze positive ed entusiastiche di genitori che si sono convertiti a questa pratica antica ma ancora validissima.


Potrebbero interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.