I rimedi omeopatici per la nascita dei dentini: cosa fare per i disturbi della dentizione

I primi dentini in genere compaiono in un’epoca variabile tra i 5 mesi e 1 anno di età (in alcuni bimbi il primo dentino può anche spuntare intorno ai 12-13 mesi di vita). Solitamente la dentatura decidua (cosiddetti denti da latte) è completa intorno ai 24-30 mesi di vita; ogni bambino, però, ha i suoi ritmi di crescita individuali.

Generalmente compaiono gli incisivi centrali superiori ed inferiori, seguiti dagli incisivi laterali superiori ed inferiori, dai primi molari, dai canini ed infine dai secondi molari.

SINTOMI

In alcuni bambini la nascita del primo dentino avviene senza alcun disturbo particolare: mamma e papà se ne accorgono del tutto casualmente.

Qualche volta, però, l’eruzione dei dentini può accompagnarsi a una serie di piccoli fastidi, come salivazione abbondante (che può causare irritazione della cute intorno a bocca e mento), gengive rosse ed infiammate. Spesso si osservano in concomitanza altri disturbi come irritabilità, sonno disturbato e frequenti risvegli, febbricola, diarrea e arrossamento nella zona del sederino (sembra che la dentizione possa causare una temporanea diminuzione delle difese immunitarie); il piccolo mostra una grande smania di mordere e tende a mettere in bocca qualsiasi oggetto abbia tra le mani per alleviare il fastidio alle gengive.

QUALCHE RIMEDIO NATURALE PER ALLEVIARE I SINTOMI

Esistono rimedi come gli anelli da dentizione refrigeranti (vanno tenuti in frigorifero per alleviare, con il freddo, i fastidi della dentizione e la smania di mordere).

L’omeopatia rappresenta un valido aiuto, naturale ed innocuo, per cercare di dare sollievo al piccolo durante questo evento fisiologico della sua vita.

Questi i rimedi omeopatici da somministrare al piccolo:

CHAMOMILLA 9 CH

3 granuli ogni 4-6 ore: è il rimedio principale da dare in caso di disturbi della dentizione; utile se l’eruzione dentale sembra particolarmente dolorosa, con gengive rosse ed infiammate, sonno disturbato, lieve rialzo febbrile e, a volte, anche diarrea; il bambino spesso si calma solo se tenuto in braccio, è estremamente irrequieto ed agitato.

BELLADONNA 5 CH

3 granuli ogni 4-6 ore. Il piccolo ha un rialzo febbrile improvviso, il viso appare arrossato, mentre le estremità sono fredde; le gengive appaiono molto arrossate e gonfie, il sonno del piccolo è molto disturbato, con frequenti risvegli; possono essere presenti scariche di diarrea.

MERCURIUS SOLUBILIS 9 CH

3 granuli ogni 4-6 ore. Nel piccolo è presente una salivazione estremamente abbondante; l’alito è maleodorante e le gengive molto arrossate e gonfie. Può essere presente diarrea. Il piccolo può avere desiderio di bevande fredde.

RHEUM 5 CH

3 granuli 3 volte al dì. Si utilizza questo rimedio quando compare la classica diarrea da dentizione; le feci hanno un odore molto acre e causano spesso irritazione nella zona del pannolino con intenso bruciore. Il bambino è particolarmente irritabile, soprattutto di sera.

FERRUM PHOSPHORICUM 5 CH

3 granuli ogni 4-6 ore. Indicato se i disturbi della dentizione si accompagnano a manifestazioni come mal d’orecchie, tosse, febbricola.

PODOPHYLLUM 9 CH

3 granuli da assumere ad ogni scarica. Il rimedio è indicato nel caso in cui la dentizione si accompagni a diarrea con feci abbondanti e maleodoranti, acquose e spesso di colorito verdastro.

Esistono in commercio preparati “compositi”, ossia contenenti più rimedi omeopatici, in formulazione sia in granuli che in fiale; esistono anche prodotti in gel da applicare 4-5 volte al giorno.

Ricordiamo che i granuli vanno assunti possibilmente lontano dai pasti, sciolti sotto la lingua nei bimbi più grandicelli, oppure sciolti in poca acqua nei bambini più piccoli.

Dott.ssa Alessandra Turconi, laureata in Medicina e Chirurgia e specializzata in Pediatria all’università di Milano, Omeopata e Pediatra di Famiglia; si interessa di salvaguardia della salute dei bambini e alla prevenzione in generale, con una particolare attenzione alla medicina naturale e all’alimentazione in età pediatrica.  www.lamiadottoressa.it


Potrebbero interessarti anche

Libri sull'argomento