Il suo primo sorriso vivrà per sempre in te

Secondo uno studio del Baby Lab, un laboratorio della London Birkbeck University che studia i motivi che spingono i neonati a sorridere, il sorriso nei bambini compare tra il primo ed il secondo mese di vita e rappresenta un vero e proprio mezzo di comunicazione. Tale studio, inoltre, sottolinea quanto i maschietti sorridano molto di più rispetto alle femminucce, fino ad a 50 volte al giorno circa per i bambini, rispetto alle 37 volte al giorno per le bambine. Detto questo, è interessante capire cosa scateni questa semplice mimica facciale: ci troviamo, infatti, in un singolare atteggiamento istintivo che nessun neonato impara, ma semplicemente libera con l’acquisizione del maggior controllo dei muscoli del viso.

In realtà noi genitori sappiamo che c’è molto di più…

Dietro ad un sorriso vivono le emozioni

Stiamo parlando di pochi istanti, una manciata di secondi, di attimi sorprendentemente preziosi… il tutto racchiuso da un semplicità singolare, un movimento liberatorio che segna il primo vero contatto relazionale del bebè con il mondo che lo circonda.

Può accadere nei momenti più impensati ed inaspettati, dopo una nottataccia o in un momento particolarmente difficile, sarà proprio lì che il tuo piccolo saprà offrirti uno dei doni più preziosi che possiede: il suo primo sorriso.

Sarà lì che qualunque cosa ti passi per la testa o qualunque catastrofe si abbatta sulla tua vita, perderà completamente valore.

Il suo sorriso così vero e puro saprà avvolgerti come una soffice coperta e sarà per te il più dolce regalo che in quel momento tu possa mai ricevere.

E da quell’ istante, che ti piaccia o no, vivrai per quel suo semplice dono

Saprai cogliere quelle preziose scintille di gioia che con il tempo risulteranno sempre più numerose, più coinvolgenti ed affascinanti; saprai gioire per lui e con lui in innumerevoli istanti della tua vita.

Se solo più spesso ci ricordassimo di quel suo primo sorriso così prezioso… quando siamo stanche e sfinite e i bambini sembrano richiederci sempre più attenzioni (che noi a volte non sopportiamo), quando la vita sembra stringerci in una dura morsa e noi vorremmo scappare ma non possiamo, non dobbiamo… perché siamo mamme.

E allora andiamo avanti, come potenti condottiere di un mondo a noi sconosciuto, consapevoli del nostro grande amore, ma ignare di ciò che lo circonda; pronte a conquistare, combattere, difendere… ripagate da ciò che ci è più caro al mondo e che nulla potrà mai sostituire: il sorriso dei nostri figli.

Valentina Bruno. Scrittrice per il web, mamma instancabile(x2) e ideatrice di Crescere Felici – Educare alla vita con libertà e gioia.


Potrebbero interessarti anche

Libri sull'argomento