Gli incredibili vantaggi del latte materno

Per la rubrica “Tradotti per voi” vi proponiamo un interessante articolo sugli innumerevoli (e spesso insospettabili) vantaggi del latte materno.

Gli incredibili vantaggi del latte materno

Il latte materno è il cibo più indicato ed ottimale per i bambini (neonati e non). Le proprietà nutritive sono incomparabili rispetto a qualsiasi altra cosa. Prodotto in maniera naturale dalla mamma, il latte è un nutrimento completo, perfetto e facilmente disponibile.

 Ti sei mai fermata a pensare a quanto sia stupefacente il latte materno? Sia per la mamma sia per il bambino, il latte materno è fonte di nutrimento fisico ed emotivo. Sappiamo che l’allattamento al seno è più che un’alimentazione: è una relazione, un legame importante per il bambino e la madre.

L’allattamento rappresenta una parte importantissima della maternità – e, andando anche oltre il primo anno di vita, il latte materno continua a nutrire il corpo e anche l’anima del bambino (niente calma meglio del seno!). Il tuo latte non perde MAI le sue proprietà nutritive ed è in continua evoluzione per soddisfare le esigenze del tuo piccolo. Ci sono, inoltre, anche altri usi per questo “oro liquido” che va ben oltre l’alimentazione!

Ecco alcune curiosità divertenti sul latte materno:

  • Il tuo latte è completo e rappresenta il perfetto nutrimento sia per il neonato sia per il bambino in crescita;
  • Ogni goccia di latte materno contiene migliaia di cellule vive e attive;
  • Il latte materno è facilmente digeribile ed ogni suo componente è interamente assorbito dall’organismo;
  • I componenti del latte umano sono così tanti e così incredibili, che gli scienziati non sono ancora riusciti a scoprirli tutti!;
  • Antimicrobico e pieno di anticorpi protettivi, il latte materno previene e cura le malattie;
  • Il tuo latte fornisce al tuo bambino protezione e prevenzione dalle allergie;
  • Aiuta l’utero a contrarsi dopo la nascita e continua a bruciare calorie (una media di 500 al giorno);
  • Gli studi dimostrano che più una donna allatta al seno, minore è il suo rischio di sviluppare alcuni tumori;
  • Ricco di ormoni (ossitocina), permette il consolidarsi del legame e la costruzione della fiducia.

Altri incredibili usi:

  • Cura della pelle: il tuo latte è la “fonte della giovinezza”! Spremete un po’di latte nell’incavo della mano e tamponatelo sul viso prima di idratarlo: questo è davvero un tipo di nutrimento per la pelle che non potrai mai comprare in un qualsiasi negozio di bellezza! Usalo più volte al giorno per aiutare il processo di guarigione di graffi, ustioni, eruzioni cutanee, punture di insetti, capezzoli doloranti/screpolati. Usalo inoltre come una lozione da bagno, per pulire le ferite; puoi addirittura utilizzarlo anche per la rimozione del trucco!
  • Salute: versane alcune gocce nel naso o nelle orecchie per combattere influenze e mal di gola, per potenziare il sistema immunitario e come aiuto naturale per il sonno (i nucleotidi nel latte umano, infatti, aiutano i bambini a dormire). Inoltre, l’allattamento al seno aiuta a rilassare anche la mamma grazie all’ossitocina!
  • Consumo personale (seriamente, cosa potrebbe essere più nutriente?!?): adoperatelo come crema caffè, o congelatelo per i bambini in fase di dentizione (un’idea: immergete un angolo di un panno in un po’ di latte, congelatelo ed infine datelo al bambino per massaggiare le gengive). Usatelo, infine, in tutto ciò che richiede latte!

Sii orgogliosa del tuo corpo, mamma. Non esiste una sostanza formulata in laboratorio che possa essere paragonata al potere del latte materno!

Ecco una semplice ricetta per una lozione al latte materno tutta da sperimentare!

Ingredienti:

  • Circa 85 gr di latte materno;
  • Circa 85 gr di olio (olio di semi di uva per pelli sensibili);
  • 1 cucchiaio di cera d’api;
  • alcune gocce di olio alla vitamina E (facoltativo).

(puoi anche aggiungere qualche goccia di olio essenziale!)

Procedimento:

  • Scaldare l’olio di semi di uva a bassa temperatura per sciogliere la cera d’api;
  • Dopo che la cera d’api si è sciolta, versare lentamente il latte materno a temperatura ambiente e l’olio di vitamina E e poi mescolare rapidamente fino a quando si addensa;
  • Versare in vasetti poco profondi o contenitori per lozioni. Il composto continuerà ad addensarsi mentre si raffredda. Refrigerare e utilizzare per un massimo di 3 mesi.

Potrebbero interessarti anche

Libri sull'argomento