Il tesoro dei bambini sensibili



 

16,00 €

7,99 €

Conoscerlo, gestirlo, valorizzarlo



ACQUISTA IN POCHI SECONDI, LIBRI CONSEGNATI
A CASA TUA IN MENO DI 48 ORE

Ipersensibili si nasce. Non si diventa. È un tratto genetico che si eredita e costituisce la base della personalità con cui ci affacciamo al mondo.

I bambini altamente sensibili sono quelli che vivono in modo più profondo, empatico ed emotivo ciò che gli accade e che li circonda. Sono introspettivi, abili osservatori e tendono a essere più facilmente sovraccaricati dagli stimoli intensi; hanno spesso forti reazioni emotive e momenti di chiusura. Se accolti, ascoltati e valorizzati mostreranno aspetti notevolmente efficaci della loro sensibilità, come l'abilità di percepire le emozioni altrui e di farvi fronte, la capacità di trovare soluzioni creative ai problemi, e di entrare in sintonia con ambienti, animali e persone in modo molto profondo.

È ereditario, quindi se avete un bambino ipersensibile è molto probabile che anche voi lo siate, o lo sia il vostro partner, e, a prescindere dalle influenze dell'ambiente che lungo il corso della vita vi hanno permesso o meno di coltivare questo tratto potrebbe essere utile farvi la domanda “Io che bambino ero? Cosa mi infastidiva? Come percepivo le cose? Come vivevo le situazioni?”. Molti genitori e molti bambini si sono riconosciuti in questa caratteristica e grazie a questa consapevolezza sono riusciti a comprendere e gestire aspetti propri o del proprio figlio in modo completamente nuovo.

Se vi rivolgete a vostro figlio sminuendo o negando la sua percezione sottile di ciò che accade nel suo contesto, allora il bambino ipersensibile giunge alla conclusione che il suo modo di percepire è scomodo e sbagliato e inizia a lottare contro la propria natura arrivando a rinunciare a sé per essere accettato... continua a leggere


Non ci sono recensioni, sii il primo, CLICCA QUI e dacci la tua opinione!