L'Agricoltore e il Ginecologo

4.40 su 5

16,00 €

L'industrializzazione della nascita


ACQUISTA IN POCHI SECONDI, LIBRI CONSEGNATI
A CASA TUA IN MENO DI 48 ORE
Tematiche: , , .

Oggi comprendiamo che il flusso di ormoni che una donna dovrebbe rilasciare durante il parto è un vero e proprio cocktail di “ormoni dell'amore”. In un ambiente industrializzato questo processo naturale non avviene: la maggior parte delle donne deve accontentarsi di sostituti farmaceutici, oppure partorisce con il taglio cesareo.

Quali possono essere, in termini di civilizzazione, gli effetti a lungo termine di una nascita altamente industrializzata? Quale sarà il futuro di una società nata senza ormoni dell'amore?

Per rispondere a domande di questo tipo è necessario paragonare l'evoluzione degli ambienti culturali differenti in relazione al grado di industrializzazione della nascita. Michel Odent, famoso ostetrico, noto per aver introdotto il parto in acqua e le sale parto simili ad un ambiente domestico, da decenni influenza la storia della nascita e delle ricerche sulla salute, studiando gli aspetti relativi alla salute del bambino dalla gestazione al primo anno di vita.

L'Agricoltore e il Ginecologo sembra quasi il titolo di una fiaba moderna: nel corso di uno scambio di idee, l'agricoltore e il ginecologo comprendono di aver entrambi manipolato le leggi della Natura e analizzano le incredibili similitudini che intercorrono fra l'industrializzazione dell'agricoltura quella del parto, entrambe sviluppatesi nel corso dell'ultimo secolo. In entrambe i campi, ogni singola innovazione è stata presentata come la soluzione a lungo attesa di un annoso problema. Es. l'avvento di insetticidi potenti (e sintetici) ha ridotto i costi e aumentato la produttività agricola in maniera drasticamente veloce. È perciò facile comprendere perché all'oggi vengano usati in modo così abituale e diffuso. ... continua a leggere


Recensione su MammaOggi (settembre 2010)

Ci sono 5 recensioni, CLICCA QUI e scrivi anche tu la tua opinione!


  1. 5 su 5

    :

    oltre a essere mamma sono anche ostetrica. Questo libro è illuminante, dovrebbe essere letto da molti operatori del settore. Odent è un maestro. Di facile lettura e offre molti spunti di riflessione. Consigliato, assolutamente.

    L'Agricoltore e il Ginecologo
  2. 3 su 5

    :

    ammiro da sempre Odent per il suo impegno a far sì che il gravidanza e parto rientrino nella giusta fisiologia, salvo in casi particolari, ma a volte è troppo drastico sulle sue affermazioni. non esiste solo il bianco e il nero, ma bisogna anche valutare il grigio, soprattutto per cose che richiedono un grosso cambiamento culturale.

    L'Agricoltore e il Ginecologo
  3. 5 su 5

    :

    Che libro davvero bello. Lo sto divorando....mi incuriosiva un sacco il tema. Ne avevo letto altri 2 di Odent e il suo pensiero mi ha catturato. E poi con questa nuova copertina è anche molto più accattivante. Complimenti al Leone Verde per averlo pubblicato in Italia

    L'Agricoltore e il Ginecologo
  4. 5 su 5

    :

    un libro davvero fantastico: davvero i miei più sinceri complimenti!

    L'Agricoltore e il Ginecologo
  5. 4 su 5

    :

    veramente bello!

    L'Agricoltore e il Ginecologo