Antibiotici: una campagna per l’uso consapevole


In questa stagione sono frequenti fra i bambini raffreddori e influenze, ma come curare i nostri piccoli nel modo più appropriato? Oltre a seguire le indicazioni del medico, soprattutto per quanto concerne l’uso degli antibiotici, la Regione Emilia Romagna ha avviato un’apposita campagna e ha realizzato un opuscolo disponibile presso gli studi pediatrici intitolato “Antibiotici: quando sì, quando no”.

Imparare a distinguere fra virus (che non richiedono l’uso di antibiotici) e batteri (per i quali a volte sono necessari), è solo un esempio dei consigli contenuti nelle guide consegnate dai pediatri ai genitori durante le visite di controllo. Tra le nove schede allegate si troveranno, inoltre, spiegazioni su le infezioni respiratorie, il raffreddore, la tosse, la febbre, il mal di gola, il mal d’orecchi, la sinusite, l’influenza, lavarsi le mani.

La campagna, che non coinvolge solo le famiglie, ha tra gli obiettivi anche l’attività di formazione dei medici presso tutte le Aziende Usl, dato che secondo sondaggio elaborato presso i Centri vaccinali dell’Emilia Romagna, i bambini italiani assumono mediamente il doppio di antibiotici rispetto a quelli nord-europei.

L’opuscolo è disponibile anche online: clicca qui per scaricarlo in formato .pdf

Potrebbe interessarti anche