Il Leone Verde dal 6 al 9 dicembre alla fiera di Roma

Dal 6 al 9 dicembre – presso il Palazzo dei Congressi dell’EUR di Piazzale Kennedy 1 a Roma – Il Leone Verde sarà presente a ‘Più libri più liberi’: Fiera della piccola e media editoria, nata nel dicembre del 2002 da una felice intuizione del Gruppo Piccoli editori di Varia dell’Associazione Italiana Editori.

Obiettivo dell’iniziativa: offrire al maggior numero possibile di piccole case editrici uno spazio per portare agli onori della ribalta la propria produzione, spesso ‘oscurata’ da quella delle case editrici più forti; e insieme di realizzare un luogo di incontro per gli operatori professionali, per discutere le problematiche del settore e per individuare le strategie da sviluppare.

La Fiera si avvale della collaborazione di Istituzioni nazionali e locali che hanno sostenuto il progetto in maniera sostanziale: Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Ministero della Pubblica Istruzione, Comune di Roma, Provincia di Roma, Regione Lazio, hanno ogni anno rinnovato il proprio contributo, essenziale per l’esistenza stessa della manifestazione.

La formula di ‘Più libri più liberi’ – accanto all’esposizione di oltre 50mila titoli – propone un programma culturale ricco di convegni, incontri, presentazione e performance, ha subito incontrato il gradimento del pubblico che affolla tutti gli spazi del Palazzo dei Congressi di Roma (tradizionale sede della manifestazione) e conferma e rinnova ogni anno il proprio affetto e la propria fedeltà.

L’appuntamento con Il Leone Verde e con le collane – ‘Leggere è un gusto’ e ‘Il bambino naturale’ – è allo stand g 20 del piano terra con i seguenti orari:

– giovedì: 10.00 – 20.00

– venerdì e sabato: 10.00 – 21.00

– domenica: 10.00 – 20.00

Per maggiori informazioni:

www.leoneverde.it

www.piulibripiuliberi.it

ATTENZIONE: ai primi 20 lettori che ne faranno richiesta, saranno regalati 20 biglietti omaggio per l’ingresso Fiera: si prega di inviare una e-mail con la richiesta a leoneverde@leoneverde.it

Potrebbe interessarti anche