Bebè a costo zero al Centro Inacqua di Piacenza


Un percorso che nasce dalla consapevolezza che la gravidanza, il parto, la genitorialità sono tra gli eventi più intensi e profondi della vita di una persona e implicano un coinvolgimento ‘totale’: fisico, fisiologico, emotivo, relazionale, cognitivo, ma anche sociale ed economico.

Per questo, tra gli argomenti trattati (portare i bimbi, idrochinesiologia nel puerperio, musicoterapia prima e dopo la nascita) ci sarà anche il consumo critico.

“Caro bambino, quanto mi costi?” questo il titolo dell’incontro dedicato alla ‘scoperta’ dei veri bisogni dei bambini, bisogni che si possono soddisfare compiendo scelte che sono a un tempo ecologiche e ‘risparmiose’.

Una bella occasione per confrontarsi e condividere esperienze tra futuri genitori e neogenitori, con l’autrice di “Bebè a costo zero, Giorgia Cozza, giornalista e mamma di tre bimbi.

L’appuntamento per discutere di accessori per future mamme e bebè, prodotti per l’igiene, pannolini usa e getta e lavabili, allattamento al seno, giocattoli e gadget vari, è fissato per sabato 18 aprile, dalle 10 alle 12, presso il Centro Inacqua Marco Polo, in via Rigolli 23, a Piacenza.

Durante la presentazione del libro edito da Il leone verde nel 2008, per intrattenere tutti i bimbi si terrà il laboratorio creativo: “Giochiamo a costo zero”.

Per partecipare occorre prenotare e confermare la presenza telefonando al numero 0523/593777, oppure scrivendo un’e-mail all’indirizzo: marcopolo@inacquapiacenza.it

Il costo dell’incontro è di 5 euro.

Potrebbe interessarti anche