Integratori vitaminici possono ridurre le allergie alimentari nei bambini piccoli

Il dott. K. Marmsjo e colleghi hanno sottoposto 2.423 bambini di 8 anni ad analisi per stabilire se i supplementi multivitaminici assunti quotidianamente avessero un’influenza su rinite allergica, asma, eczema, sensibilizzazione cutanea. Dai dati raccolti è emerso che non vi era alcun miglioramento nei sintomi.

Al contrario, analizzando i dati relativi a bambini che hanno iniziato ad assumere i supplementi prima dei 4 anni d’età si aveva una riduzione del 39% del rischio di sviluppare una sensibilizzazione agli allergeni alimentari.

«I nostri risultati mostrano che non vi è alcuna associazione tra l’uso attuale di multivitaminici e rischio di malattie allergiche, ma suggeriscono che supplementi multivitaminici durante i primi anni di vita possono ridurre il rischio di malattie allergiche in età scolare» concludono i ricercatori.

Fonte: La Stampa.it

Potrebbe interessarti anche