L’aborto aumenta il rischio di malattie psicologiche

Nelle donne esposte, almeno una volta nella vita, a un evento di aborto, la frequenza di problemi e malattie mentali risulterebbe da 1,4 a 1,8 volte maggiore rispetto a quelle che non hanno subito un simile evento.

Per gli autori, non ci serebbero evidenze per cui una gravidanza indesiderata possa aumentare il rischio di depressione o altri problemi. Al contrario, l’aborto potrebbe avere gravi conseguenze a livello psicologico per le donne più sensibili alle esperienze stressanti.

Fonte: Takecareblog


Potrebbero interessarti anche