• 0 Elementi - 0,00
    • Il carrello è vuoto.

giusi.durso | Svezzamento

Un’idea golosa per merende e compleanni!

15 Novembre 2009

ricette per bambini, veg bambini
Frantumate la frutta secca tostata raccogliendola dentro un tovagliolo di stoffa e battendola con un mattarello o il fondo di un bicchiere.

Mettete la farina, lo zucchero e il tuorlo d’uovo in una casseruola di grandezza media e mescolate con un po’ di latte. Accendete il gas e fate amalgamare il tutto lentamente, aggiungendo gradatamente il latte rimasto.

Vedrete addensare il miscuglio in modo graduale; a questo punto aggiungete il bastoncino di vaniglia e la buccia del mezzo limone, in un unico grosso pezzo, per ripescarla facilmente in seguito.

Lasciate bollire il composto denso per almeno 5 minuti, senza smettere mai di mescolare. Togliete buccia di limone e vaniglia e versate in 4 coppette che avete precedentemente preparato.

Lasciate raffreddare e aggiungete sopra ogni coppetta una manciata di frutta secca tostata. Offrite la crema ai compleanni o per merenda.

Vedrete che successone!

Commentiamo la ricetta

Questa semplice ricetta ha un valore educativo, oltre che nutrizionale, poiché insegna ai bambini che si può fare merenda anche con qualcosa di diverso. Li aiuta, perciò, a variare e a gustare il più possibile, aumentando la gamma di sapori a loro graditi.

Per quanto riguarda il valore nutrizionale, sebbene la crema contenga latte e uovo, ricordiamoci che si tratta di mezzo litro di latte e un tuorlo d’uovo suddivisi per 4 bambini. Questo la rende una merenda nutriente ma leggera. La frutta secca apporta grassi insaturi, sali minerali e fibra, la vaniglia e la buccia di limone aromi più che naturali che i bambini impareranno a conoscere e a preferire a quelli artificiali.

Questa merenda può essere accompagnata da una spremuta di arance o da un centrifugato di frutta mista di stagione e può anche essere spalmata sul pane.

Cremina sana

La mamma fa la crema!

Tu non l’hai mai assaggiata?

L’ho scritto anche in un tema,

che è buona “esagerata”!!!

L’ho offerta alle compagne

per il mio compleanno

insieme alle castagne

e non la scorderanno.

Altro che merendine

piene di crema strana!

È una ricetta fine,

buona, golosa e sana.

Giusi D’Urso