33 bambini su 100 soffrono di disturbi respiratori a causa dell’inquinamento

Al centro della conferenza, il problema dell’inquinamento e la tutela della salute dei bambini, che sono i soggetti più colpiti.

In Europa, a causa delle emergenze climatiche, muoiono ogni anno quasi 13.000 bambini e il 33% delle malattie respiratorie nei bambini sotto i 5 anni è causato dall’inquinamento dell’aria.

Essi risentono dell’esposizione al particolato (Pm) sia all’esterno – inquinamento dell’aria, traffico, smog – sia all’interno degli edifici dove trascorrono la maggior parte del tempo, casa e scuola.

L’inquinamento dell’aria è la causa principale dell’aumento dei casi di asma, di malattie respiratorie, di malattie autoimmuni, e di allergie. Sempre più bambini soffrono di problemi alle vie respiratorie e nei paesi dell’Est 1 bambino su 5, ogni 1000, muore per problemi alle vie respiratorie causati dall’inquinamento.

Fonte: Benessere blog.it

Potrebbe interessarti anche