Mondiali Sudafrica: tutti in campo contro lo sfruttamento dei bambini


Sono circa 2.700.000 ogni anno le vittime del traffico, l’80% del quale riguarda i bambini: Turismo sessuale, sfruttamento sessuale, prostituzione minorile sono le principali piaghe.

La fondazione Terres des hommes, insieme ad Ecpat (End child prostitution, pornography and trafficking), l’associazione che lotta contro lo sfruttamento dei bambini, lanciano una campagna di sensibilizzazione a partire da maggio 2010 con il patrocinio del segretariato sociale Rai dal titolo ”Tutti in campo contro lo sfruttamento dei bambini”.

L’obiettivo della campagna è la prevenzione della tratta dei piccoli, attraverso la divulgazione di temi legati allo sfruttamento del lavoro minorile, a quello sessuale o all’uso dei minori per l’accattonaggio, la vendita di gadget o per le attività criminali.

L’intento non è solo di tutelare i minori, ma anche quello si sensibilizzare gli adulti a non commettere reati di tale natura oltre i confini nazionali, nel rispetto dei più deboli, degli indifesi e della dignità umana.

Fonte: Il Serpente di Galeno

Potrebbe interessarti anche