L’esposizione ai gas dei diesel nuoce sin dalla gravidanza

Un nuovo studio intitolato “L’esposizione in utero ad una bassa concentrazione di gas di scarico diesel interessa l’attività locomotoria spontanea ed il sistema monoaminergico nei topi maschi” pubblicato in Particle and Fibre Toxicology ha studiato l’impatto dell’inquinamento diesel sulla salute dei topi.

I ricercatori hanno osservato alcuni effetti preoccupanti (insieme a quelli che già conoscevamo, come i problemi respiratori e cardiovascolari).

Dallo studio emerge che:

L’esposizione neonatale e in età adulta ai danni dello scarico diesel induce alterazioni del sistema nervoso centrale.

Sono stati esaminati gli effetti dell’esposizione prenatale alla bassa concentrazione dello scarico dei motori diesel sul comportamento e il sistema monoaminergico neuronale.

Stati messi altresì in osservazione neonati maschi le cui madri erano state esposte allo scarico di motori diesel o ad aria filtrata durante la gravidanza, facendo rilevamenti a intervalli di 10 minuti per la durata di 3 giorni.

Fonte: Leonardo.it

Potrebbe interessarti anche