• 0 Elementi - 0,00
    • Il carrello è vuoto.

Elena Balsamo | Genitorialità, Pedagogia, Salute del bambino

Edward Bach: ti curo con un fiore…

22 Maggio 2010

edward-bachEcco di Bach un brano tratto da “Essere se stessi” in cui parla del suo particolare approccio alla malattia, in questo caso rivolto ai bambini:

“Non è la malattia che è importante. È il paziente, il modo in cui lui o lei si sono ammalati che è la nostra vera guida alla guarigione.… Noi tutti sappiamo che la stessa malattia può colpirci in modo del tutto differente: se Tommy ha il morbillo, egli può essere irritabile – Sissy può essere calma e sonnolenta – Johnny vuole essere coccolato – il piccolo Peter può essere tutto nervi e paura – Bobby vuole essere lasciato solo e così via.

Dunque, se la malattia ha tali effetti diversi, è certo che non è di nessuna utilità curare la sola malattia; è meglio curare Tommy, Sissy e Johnny e Peter e Bobby e fare in modo che ognuno di loro stia meglio, e dire addio al morbillo. Ciò che è importante notare, è che non è il morbillo a darci le indicazioni per la cura, ma è il modo in cui il singolo bambino si è ammalato.”

Elena Balsamo