Gli ultrasuoni sono così sicuri per il nascituro?

Se gli utrasuoni distruggono lo sperma, perché considerarli innocui per il feto?

Gli ultrasuoni nuocciono gravemente alla salute del nascituro (feto). Un monito lanciato già da anni dalla medicina naturale, ma puntualmente smentito da quella tradizionale, che continua a sostenerne l’assoluta innocuità per il benessere del feto.

La Fondazione Bill e Melinda Gates stanno finanziando un progetto per la temporanea sterilizzazione maschile mediante irraggiamento a ultrasuoni dello scroto. Tale bombardamento interromperebbe le normali funzioni biologiche dei testicoli, provocando sterilità nell’uomo per un periodo di sei mesi.

In altri termini gli ultrasuoni emanano una quantità di energia sufficiente a “uccidere” temporaneamente i testicoli, annullando sostanzialmente la funzionalità dello sperma per circa sei mesi. Perché, dunque, considerare “innocuo” bombardare il nascituro con lo stesso tipo di radiazioni?

La frequeza degli ultrasuoni è elevatissima, tanto da provocare senza ombra di dubbio la distruzione dei tessuti e danni nel feto, così come stress e chock nel bambino.

Ma, come se non bastasse, certi genitori, sull’onda dell”entusiasmo e dell’autocompiacimento, vogliono addirittura FOTOGRAFARLO, il loro bambino, ancor prima che venga al mondo: danneggiamento dei tessuti e trauma da ultrasuoni in cambio di uno scatto da mostrare, inorgogliti, ad amici altrettanto entusiasti.

Ci tengo a sottolineare che non mi sto schierando contro il ricorso agli ultrasuoni per ragionevoli motivazioni di ordine medico riguardo la salute della futura madre. Quello contro cui mi schiero con forza è l’utilizzo degli ultrasuoni per fotografare il feto a uso e consumo dei futuri genitori e della loro curiosità.

Gli ultrasuoni “per passione” sono una scelta estremamente egoistica, oltre che egocentrica, che mette a repentaglio la salute del bambino.

Molto americano, non trovate? Fare del male a un bambino per pubblicarne la foto su Facebook. Bel modo di dargli il benvenuto al mondo quello di bombardarlo di radiazioni ad alta frequenza per far colpo sugli amici! E non scordate di vaccinarlo, una volta partorito (dimenticavo: certi futuri genitori sottopongono i figli agli ultrasuoni solo per far loro una foto, roba da matti!)

A proposito: i suoni si propagano con grande facilità attraverso i fluidi e Il feto è letteralmente immerso in una sacca di liquido amniotico: l’energia emanata dagli ultrasuoni gli viene trasmessa direttamente.

Articolo tratto da Natural News.com

Traduzione di Beatrice Cerrai

Potrebbe interessarti anche