Una nuova Barbie-videocamera allarma contro la minaccia pedofilia


“Uun potenziale paradiso per pedofili, bisogna boicottare l’acquisto del prodotto”, dice inorridita.

Barbie Video Girl, la nuova bambola destinata a bambine a partire dai 6 anni, ha una videocamera incorporata nella collana e permette di fare filmati che possono essere visualizzati a colori sul retro della bambola stessa prima di essere modificati con il computer e condivisi via internet.

La professoressa Elizabeth Handsley della Flinders University (Australia), esperta Media per la protezione dei bambini, mette in allarme i genitori soprattutto perché il fenomeno relativo alle ragazzine che si fotografano in atteggiamenti sexy o altro con il cellulare è già spaventosamente diffuso.

Proviamo ad immaginare cosa potrebbe succedere se si mettesse in mano uno strumento simile a delle bambine di soli 6 anni…

Fonte: Agoravox.it

Potrebbe interessarti anche