Facebook educativo per i bambini?

Zuckerberg, creatore di Facebook, novello educatore.

E’ sua la teoria pedagogica secondo cui il social network di sua ideazione avrebbe virtù educative per i bambini, tanto da dover abolire l’accesso vietato ai minori di 13 anni.

Questa l’incredibile rivelazione fatta in occasione di un incontro sull’educazione, dove Zuckerberg ha riferito che – secondo la sua filosofia – la formazione dovrebbe aver inizio molto precocemente.

Restiamo piuttosto perplessi rispetto alle competenze pedagogiche del papà di Facebook, ci convince assai di più l’ipotesi di interessi diretti all’accesso dei più piccoli al suo social network.

E auspichiamo che le regolamentazioni statunitensi in materia non si pieghino a questa sua stravagante pedagogia, e che i ragazzini di età inferiore ai tredici anni – ma anche più grandicelli – battano ben altri percorsi educativi che non quello di frequentarsi su Facebook.

Per visionare l’articolo originale clicca qui.

Potrebbe interessarti anche