Tornare a lavorare: il bilancio delle competenze

Care amiche,
ci eravamo lasciati su un tema cardine, al quale dedichiamo una intero appuntamento.

Il bilancio delle competenze è un passaggio fondamentale nella decisione di diventare imprenditori.

Il nostro esperto, Matteo Orru, da me intervistato ci spiega di cosa si tratta.

Matteo, puoi approfondire il concetto di bilancio di competenze?

ll Bilancio delle competenze permette di analizzare a fondo le competenze professionali e personali, così come le attitudini e le motivazioni, allo scopo di ottenere un quadro completo della persona.

E’ bene sapere che il Bilancio delle Competenze è una tecnica di orientamento che ha lo scopo di aiutare a fare il punto su se stessi, rilevando capacità acquisite, esperienze maturate, interessi, attitudini e aspirazioni spesso inespresse quindi a volte sconosciute allo stesso soggetto.

Si parla appunto di capacità acquisite in modo formale (i propri studi), non formale (la propria attività lavorativa) e informale (la propria vita sociale)

COME FUNZIONA

IL COLLOQUIO

Strumento fondamentale del Bilancio delle Competenze è il colloquio supportato da una serie di prove o di strumenti specifici, a seconda dell’impostazione seguita dal consulente. Può trattarsi di schede pedagogiche, di questionari di autovalutazione, di una analisi di esperienze passate, una scrittura della propria biografia professionale, oppure ancora possono essere test, simulazioni ed altri simili.

LE CAPACITA’
Una grande attenzione è attribuita all’individuazione e alla descrizione delle capacità e competenze non certificate, cioè dimostrate o acquisite al di fuori dei percorsi formativi istituzionali e all’esplicitazione di capacità e competenze che il soggetto non è cosciente di avere.

I risultati di ciascuna attività vengono raccolti su appositi fogli che alla fine, insieme ad una relazione finale elaborata di comune accordo fra consulente e soggetto, vanno a costituire un fascicolo che rimane a quest’ultimo.

IL DOSSIER

Uno dei prodotti del Bilancio è il Dossier che dimostra le capacità e i risultati ottenuti da una persona.

Il dossier di bilancio è il fascicolo che resta nelle mani dell’interessato, costituito dalle schede di lavoro utilizzate durante il percorso di bilancio, nelle quali sono riportati i risultati delle attività di animazione, ricostruzione della propria storia formativa e professionale e il processo di autovalutazione.

Esse devono essere catalogate in maniera sistematica e facilmente consultabili in modo da potervi attingere le informazioni per la costruzione di un curriculum

Quanto è importante investire in una fase di formazione che supporti il desiderio di diventare imprenditori?

Fondamentale.

Ci sono degli esercizi da svolgere?

Sì, e sono terribili!

Quali persone si affidano a te e ai tuoi corsi legati ai nuovi progetti imprenditoriali?

Mi capita di lavorare con persone di ogni tipo e categoria sociale: dal manager al personaggio dello show business, dallo sportivo alla casalinga, da neo-mamme in cerca di spazi professionali nuovi a imprenditori, dallo studente all’ impiegato. Persone che hanno voglia di mettersi in gioco e che vogliono crescere.

La lunga intervista sta per concludersi… l’ultimo capitolo è dedicato ad un altro tema importante: cosa significi essere imprenditori.

A presto

Luisa Maria Orsi

Potrebbe interessarti anche