Psicofarmaci ai bambini, ritirato il Noprom

Una buona notizia sul fronte degli psicofarmaci ai bambini.

Forse conoscerete il famigerato sciroppo Noprom, utilizzato dalle mamme disperate per assicurarsi qualche ora di sonno.

Il Noprom è un vero e proprio psicofarmaco, somministrato ai bambini “insonni” per farli letteralmente cadere in un sonno profondo.

Sottostimati – o addirittura ignorati – gli effetti collaterali di un tale farmaco, lo sciroppo era in vendita esclusivamente in Francia e in Italia.

Nei giorni scorsi, tuttavia, sono state sospese le autorizzazioni alle aziende produttrici -Laboratoires Genopharm Francia e Alkopharm Blois – e vietata la commercializzazione nel nostro Paese a partire dal 2 gennaio 2012.

Tra gli effetti collaterali del Noprom una vera e propria reazione “da sospensione”, con ipereccitabilità o, al contrario, sonnolenza diurna, calo del tono muscolare e tremore.

Per leggere l’intero articolo clicca qui.

Potrebbe interessarti anche