Assegno di maternità

Non è a tutti noto che anche le mamme disoccupate hanno diritto ad un assegno di maternità.

Si tratta di una somma erogata dal comune di residenza (ma sempre a carico dell’Inps) i cui importi sono appena stati rivalutati in base all’indice Istat dei prezzi al consumo per le famiglie (+2,7%). Non si tratta di una nuova misura, bensì di un aggiornamento dell’importo che ora ammonta a 324 euro.

Chi ha diritto a questo assegno?

Le madri italiane, comunitarie ed extracomunitarie non occupate che abbiano una carta di soggiorno o un permesso con una lunga permanenza.

Tutte le informazioni relative a questa misura si trovano sul sito dell’Inps.

Anche se non è ancora aggiornato con i nuovi importi, di cui si può comunque avere informazione sul sito del governo dedicato alle politiche per la famiglia.

I moduli per la richiesta sono a disposizione presso i Comuni e va presentato anche il modello Ise il cui valore non deve essere superiore per il 2012, a € 33.857,51.


Potrebbero interessarti anche