Gravidanza a 40 anni, le italiane prime in Europa

Siamo il Paese con le mamme più “tardive” in Europa. Qualcuno dice che siamo vecchie, qualcun altro che siamo “primipare attempate”. Ma il concetto è sempre lo stesso. L’Italia ha il primato per le gravidanze tardive, in particolare over 40.

A confermare questi dati sono i ginecologi presenti al Congresso mondiale di endocrinologia ginecologica che si è tenuto nei giorni scorsi a Firenze.

Attualmente in Italia l’indice di fecondità è di 1,4 e i figli si fanno mediamente a 31 anni, cioè 16 anni dopo rispetto ad un secolo fa.

Certo, abbiamo un’aspettativa di vita molto più alta e la mortalità infantile è stata ridotta notevolmente, ma spostare in avanti l’età della gravidanza può comportare problemi per la salute della donna, si pensi ad esempio ad una patologia come l’edometriosi.

Ci piacerebbe sapere se le nostre lettrici si ritrovano in questo quadro, se e quanto pesa l’essere diventate mamme più tardi rispetto, ad esempio, alle proprie madri.

Ci raccontate le vostre impressioni?

Info Ansa.it


Potrebbero interessarti anche