Il latte materno è salute per i bambini!

Qualche giorno fa, su Il Sole 24 Ore e sul Quotidiano Sanità si è parlato di aiuti alle famiglie meno abbienti che si concretizzeranno in uno sconto sull’acquisto di prodotti per l’infanzia ed in particolare latte artificiale.

Alcune realtà che operano con impegno e dedizione a sostegno dell’allattamento materno hanno scritto una lettera al Ministro, all’Anci e ad Assofarm, per dimostrare che offrendo latte artificiale scontato non si sostengono quelle famiglie.

La lettera è firmata a nome della ‘nostra’ Paola Negri (autrice di Tutte le mamme hanno il latte e Sapore di mamma) per Ibfan Italia, e poi dal Mami (Movimento Allattamento Materno Italiano) e da Il Melograno.

Utilizzare le risorse economiche per sostenere seriamente l’allattamento al seno sarebbe molto più sensato rispetto alla scelta di offrire uno sconto immediato sul latte in formula: è più difficile ma molto più serio!

Investire sull’allattamento al seno è più impegnativo perchè non ci sono alle spalle multinazionali o grosse aziende che sposino immediatamente questa causa come propria bandiera, serve fare formazione al personale sanitario e lavorare alacremente con le mamme per l’unico obiettivo sensato: il benessere e la salute dei bambini.

Lo ricordiamo ancora una volta, invitandovi a leggere la lettera aperta scritta alle istituzioni: il Ministero della Salute e l’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomandano che il latte materno sia nutrimento esclusivo dei bambini fino a circa sei mesi di età e che prosegua fino al secondo anno di vita.

Solo con il sostegno alle madri si può arrivare aquesta che dovrebbe costituire la norma biologica e non uno stile di vita, come a volte appare ora.

L’allattamento è salute non stile o moda!

Potrebbe interessarti anche