In gravidanza gambe più leggere con il brushing

Malgrado conducano una vita attiva e curino molto l’alimentazione, quasi tutte le donne in gravidanza sentono la necessità di riattivare la circolazione sanguigna, soprattutto sulle gambe, che talvolta possono appesantirsi a causa del pancione che cresce e della ritenzione idrica.

Un metodo molto semplice per riattivare la circolazione sanguigna, in gravidanza come in qualsiasi altro momento della vita, è il dry brushing, ovvero lo “spazzolamento a secco”. In sostanza, si tratta di massaggiare il corpo con una spazzola in setole vegetali prima di fare il bagno o la doccia. Il massaggio va fatto sulla pelle completamente asciutta e molto delicatamente, andando dal basso verso l’alto, in direzione del cuore.

Non serve massaggiare per lungo tempo, il tutto prende solo qualche minuto, ma è importante che questa pratica diventi un’abitudine quotidiana. L’effetto immediato è una sensazione di leggerezza e di tonicità, come dopo un massaggio drenante. Nel giro di pochi giorni, poi, le gambe inizieranno a sgonfiarsi.

Il brushing favorisce, infatti, la rigenerazione cellulare e il drenaggio linfatico, e rilascia immediatamente una grande sensazione di benessere e di energia.
Inoltre, questo spazzolamento permette l’eliminazione delle cellule morte presenti sulla pelle, e in tal modo i prodotti idratanti che verranno applicati dopo la doccia saranno più efficaci.
Le spazzole per il brushing si trovano facilmente nelle botteghe che vendono alimenti e prodotti biologici, nei negozi per l’igiene della casa e della persona e nei supermercati.

Maura Gancitano


Potrebbero interessarti anche