Salute dei bambini e corretta alimentazione

La salute dei nostri bambini è compromessa da errate abitudini a tavola.

Un eccesso di zuccheri raffinati e grassi  – contenuti ad esempio in bibite, merendine e snack – oltre che di proteine di origine animale sono la principale causa di un disturbo ormai endemico come l’obesità infantile.

Ricordiamo che in Europa i bambini italiani sono al primo posto in quanto ad eccesso ponderale…Come rieducarci e rieducarli a una corretta alimentazione, sin dalle prime pappe?

Proponendo “tutta un’altra pappa“, ossia allontanandoci dagli eccessi che caratterizzano le nostre tavole ormai da diversi decenni, ossia la presenza costante di carni rosse, bianche e prodotti di origine animale come unica alternativa per un adeguato apporto di proteine; la sovrabbondanza di zuccheri, grassi e sale nelle colazioni e merende dei bambini; la preparazione di piatti pronti, saturi anch’essi di sodio, lipidi oltre che di aromi e ingredienti di dubbia natura e provenienza…

Lo sforzo di migliorare la salute dei bambini accomuna ormai sempre più genitori, attenti a molti aspetti della loro vita, l’alimentazione al primo posto. Che, grazie a una corretta informazione, si avvicinano a stili di vita più salubri anche a tavola, riscoprendo sapori e ingredienti ormai dimenticati quali legumi e cereali integrali, o adottando una dieta vegetariana (che non prevede il consumo di carne e pesce) o addirittura vegana (ossia priva di alimenti di origine animale).

Dicevamo corretta informazione…A tale proposito la pubblicazione di un testo di ricette e consigli alimentari per bambini, con la collaborazione della F.I.M.P. (Federazione Italiana Medici Pediatri), ha lasciato sbigottiti molti genitori – e operatori di settore – vegani per l’erroneità di alcuni concetti e consigli presenti nel libro.

Stiamo parlando di Consigli & ricette per piccoli gourmet, nato in risposta all’esigenza di impostare l’alimentazione dei bambini in modo corretto sin da subito. I genitori e i professionisti del gruppo Genitori veg si chiedono, tuttavia, come si possa pensare di impostare un’alimentazione in modo corretto consigliando a bimbi di 5-8 anni di assumere ben 110g di proteine al giorno (quando i valori LARN sono 3-4 volte inferiori), e addirittura 450g di latte vaccino!

Per non parlare delle ricette di dolci consigliate: ad esempio la prima pubblicata nel testo, che prevede l’impiego di 200 g di burro, 200 g di zucchero, 4 uova, 180 g di farina 00 – non molto in linea con la volontà di avvicinare i più piccoli a pietanze più salutari, né con le numerose evidenze scientifiche che raccomandano la drastica riduzione di zuccheri raffinati e cibi di origine animale.

Per questo Genitori veg ha deciso di scrivere alla F.I.M.P. affinché vengano modificate le inesattezze del testo e proposte ricette più appropriate a favore di tutti i bambini.

E ce lo auguriamo anche noi, che sul nostro sito già trattiamo di alimentazione vegetariana e vegana sin dallo svezzamento.

Aiutiamoli davvero, i nostri bambini, a stare meglio. E impariamo anche noi…buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Libri sull'argomento