Il Leone Verde Piccoli ha un nuovo direttore editoriale: CRISTINA PETIT

Cristina Petit è il nuovo editor e direttore editoriale per Il Leone Verde Piccoli, la collana di albi illustrati del Leone Verde Edizioni.

Il progetto, nato nel 2014, che amplia gli obiettivi dei manuali del Bambino Naturale, vuole essere uno strumento aggiuntivo ed efficace di comunicazione con i bambini, per crescere e imparare a condividere. Libri per la famiglia, da leggere insieme, storie, poesie e immagini dall’attesa in gravidanza ai 6 anni e oltre.

I testi e le illustrazioni raccontano le relazioni con gli altri ma anche il proprio mondo interiore, temi importanti come la ciclicità della vita, la soggettività delle percezioni, le diversità e la costruzione di sé, la famiglia e le relazioni sono raccontate in una studiata rappresentazione iconografica e letteraria, sempre in prospettiva di un accudimento ad alto contatto.

«Cerchiamo illustratori e autori “speciali”, che condividano un modo di pensare che è prima di tutto una maniera di essere. I bambini non sono mai isolati sulla pagina, in linea con il nostro principio di condividere non solo il tempo, ma anche belle storie che sono quelle di ogni giorno» spiega Anita Molino, editore del Leone Verde. Ogni libro nasce da un gruppo di lavoro che cresce e si arricchisce reciprocamente, il ruolo guida di Cristina Petit sarà quindi fondamentale per l’evoluzione della collana.

Lei, mamma e maestra, autrice e illustratrice, attenta e sensibile verso il mondo dei bambini e degli adulti che li affiancano, ha accolto con entusiasmo la proposta: «Con grande gioia ho accettato di ricoprire questo ruolo all’interno della casa editrice e farò del mio meglio per realizzare tanti nuovi libri!».

In programma cinque pubblicazioni: due cartonati dedicati ai piccolissimi, un albo illustrato e una raccolta di carte, sulla traccia del successo di Buonanotte amore mio, storie pensate per sciogliere le tensioni e ritrovare il benessere prima di addormentarsi, con cui è iniziato l’incarico della Petit.

Siamo certi che dalla sua professionale esperienza, dal suo poetico senso della leggerezza e della verità, Il Leone Verde Piccoli acquisirà nuove perle delicate che arricchiranno una collana già preziosa e ricercata.


Leggi il Comunicato Stampa

Potrebbe interessarti anche