Come costruire una buona intimità in famiglia

L’intimità all’interno della famiglia ricopre un ruolo importantissimo. Essa, infatti, è in grado di donare le condizioni ideali per far crescere i nostri figli sani e in armonia; senza dimenticarci che solo attraverso la riscoperta di una preziosa intimità familiare possiamo, noi genitori, chiudere la porta alle vicende stressanti del quotidiano, permettendoci di soddisfare i nostri bisogni e riscoprendo finalmente noi stessi.

Se l’intimità costituisce la sfera dei sentimenti e degli affetti più gelosamente custodita – quel sentirsi a casa, liberi di non investire ruoli e semplicemente in armonia con chi ci ama – potete capire quanto questo possa essere importante per le nostre famiglie. Solo quando riusciamo a fare spazio ai sentimenti e alle vere necessità, possiamo gioire realmente di quel prezioso raggio di vita felice, nella sua più completa semplicità e nel suo essere irrimediabilmente imperfetto.

Consigli per una buona intimità

Se siete insieme ai vostri bambini cercate, per quanto potete, di non pensare ai problemi di lavoro o alla negatività che vi circonda e concentratevi su ciò che avete, sulla preziosità dei vostri figli, sul momento che state vivendo e sulla ricchezza che ne trarrete se riuscirete a trascorrere un momento sereno con la vostra famiglia.

Sappiate ricreare la giusta atmosfera, buttate dei cuscinoni a terra per rendere più agevole e familiare il vostro essere insieme, non abbiate paura di mettere un po’ in disordine la casa.

Siate presenti in quello che fate, non lasciatevi distrarre da telefoni, televisioni o quant’altro.

Ricordate ai vostri figli che sono parte di un gruppo: tale unione li renderà in grado di lottare insieme per ciò in cui si crede. Nessuno deve sentirsi solo o escluso, indipendentemente dall’età, dalle capacità o predisposizioni. Tutti devono sentirsi importanti allo stesso modo.

Riscoprite l’importanza del contatto. Una carezza, un bacio o semplicemente una mano sulla spalla potranno donare quella sensazione di appartenenza, di amore e benessere che ogni individuo conserva segretamente come bisogno vitale per la sua esistenza.

Non lasciate passare troppo tempo da un momento pieno di intimità all’altro. Non servono oggetti, basta riscoprire la gioia delle piccole cose: cucinare insieme, ammirare un tramonto, uno stormo di uccelli che migra, le stelle del cielo…la natura non smette di fornirci occasioni formidabili per incrementare l’armonia e soddisfare la nostra esigenza di stare bene insieme.

Infine, divertitevi cercando di tornare bambini, lasciatevi andare: sappiate ballare, ridere e scherzare come quando eravate piccoli, permettete alla gioia dei vostri figli di entrare nelle vostre vite…e sarà Pienezza, Incontro, Armonia e infinita Intimità.


di Valentina Bruno
Studiosa di genitorialità, dei bambini e del loro comportamento, ideatrice di Crescere Felici – Educare alla vita con libertà e gioia, fondatrice del progetto Educare alla Felicità™.

Potrebbe interessarti anche

Libri sull'argomento