Portare i piccoli

Portare i bambini addosso al proprio corpo è una modalità alternativa scoperta in Occidente qualche decina di anni fa e che solo ora comincia a godere di sempre maggiore attenzione da parte dei neogenitori. Troppo spesso però “portare” viene associato a “trasportare” e ridotto al mero uso di supporti e alla discussione commerciale su quali siano i migliori.

Portare i piccoli è invece molto di più: un approccio ampio e pratico nel vivere quotidianamente la relazione con il proprio bambino nei primi tre anni di vita, caratterizzati dalla sua evoluzione enorme che richiede continui adattamenti da parte dei genitori per rimanere al passo con lui. È un approccio ad alto contatto, ma pienamente rispettoso della vita in sé, del bambino e dei suoi bisogni e del genitore in cammino.

La rubrica è stata curata prima da Esther Weber – autrice del libro Portare i piccoli, e poi seguita da Sarah Cinquini, presidente dell’associazione culturale Portare i piccoli, istruttrice e formatrice certificata Portare i piccoli®, e da Margherita Chiappini, educatrice, anche’essa istruttrice certificata e formatrice Portare i piccoli®, vicepresidente dell’associazione.

Trovi anche i contributi di tanti altri esperti che ti trasporteranno nel mondo del portare!


  • 1
  • 2