• 0 Elementi - 0,00
    • Il carrello è vuoto.
calcolatore settimane di gravidanza

Calcolo settimane di gravidanza: scopri a che settimana sei con il nostro calcolatore delle settimane di gravidanza online

Stai cercando uno strumento per il calcolo delle settimane di gravidanza?
Ti stai chiedendo “a che settimana sono” e vorresti scoprirlo in modo rapido?

Il conteggio delle settimane di gravidanza è fondamentale per monitorare la crescita del bambino nell’utero e calcolare la data del parto.
Prova il nostro calcolatore delle settimane di gravidanza online e calcola la data presunta del parto, il conteggio delle settimane e il mese di gestazione.

Data inizio dell'ultimo ciclo:

Lunghezza media del tuo ciclo:

Ci piacerebbe mandarti via e-mail un estratto del nostro libro "Sono qui con te", l'arte del maternage, inserisci qui la tua email per ricevere l'estratto:




Come si calcola la settimana di gravidanza: scopri da quanto sei incinta e la data del concepimento

Vuoi sapere da quanto sei incinta e come calcolare le settimane di gestazione?
Il conteggio della gravidanza è molto semplice.

Per fare il conto delle settimane di gravidanza bisogna considerare che l’età gestazionale (cioè il periodo della gravidanza) è di 40 settimane. La data presunta del parto, quindi, dovrebbe essere circa 40 settimane (280 giorni) dal momento del concepimento.
Per calcolare le settimane di gravidanza si prende in considerazione il primo giorno dell’ultimo ciclo mestruale. Questo perché l’ovulazione (e quindi il concepimento) avviene solitamente due settimane dopo l’inizio delle mestruazioni.
Più il ciclo è regolare, più accurato risulterà il calcolo delle settimane e dei mesi di gravidanza.
Se il tuo ciclo dura meno di 28 giorni la nascita potrebbe avvenire in leggero anticipo, se il ciclo è più lungo, in leggero ritardo.

Tuttavia, la data che risulta dal calcolatore di gravidanza online è indicativa e solo alcuni bimbi nascono proprio quel giorno.
Il periodo di gravidanza, infatti, si considera a termine dalla 37esima alla 42esima settimana di gestazione, poiché il calcolo delle settimane di gravidanza viene fatto in base all’ultima mestruazione e non alla data del concepimento, che si presume avvenga 2 settimane dopo.
Si contano quindi 280 giorni (40 settimane) dalla data del primo giorno dell’ultima mestruazione.

Calcolo settimane di gravidanza e corrispondenza mesi: la tabella delle settimane di gravidanza

Convenzionalmente siamo abituati a misurare il periodo di gestazione contando i mesi, mentre il calcolo ostetrico della gravidanza prevede che questa venga conteggiata in base alle settimane.
Perché?
Semplicemente perché è un metodo più preciso, in quanto le settimane sono fisse (sempre 7 giorni) mentre la durata dei mesi varia.

Se vuoi sapere in che mese di gravidanza sei, ti basta leggere la nostra tabella per la conversione delle settimane di gravidanza in mesi, suddivisa per trimestri.
Scegli il trimestre che ti interessa e scopri tutte le informazioni necessarie per prepararsi alla nascita del bambino, capire come si trasforma il tuo corpo di mamma, e cosa conviene fare e sapere!
Abbiamo anni di esperienza in tema di maternità perché pubblichiamo libri scritti da medici e professionisti che preferiscono la “via della natura”.
Se cerchi libri sulla gravidanza e sulla maternità, sfoglia il nostro catalogo!

I trimestre di gravidanza

1° mese: inizia dal primo giorno delle ultime mestruazioni (0 settimane + 0 giorni) e finisce a 4 settimane + 3 giorni
2° mese: inizia a 4 settimane + 4 giorni e termina a 8 settimane + 5 giorni
3° mese: inizia a 8 settimane + 6  giorni e termina a 13 settimane + 1 giorno

II trimestre di gravidanza

4° mese: inizia a 13 settimane + 2 giorni e termina a 17 settimane + 4 giorni
5° mese: inizia a 17 settimane + 5 giorni e termina a 21 settimane + 6 giorni
6° mese: inizia a 22 settimane + 0 giorni e termina a 26 settimane + 2 giorni

III trimestre di gravidanza

7° mese: inizia a 26 settimane + 3 giorni e termina a 30 settimane + 4 giorni
8° mese: inizia a 30 settimane + 5 giorni e termina a 35 settimane +  0 giorni
9° mese: inizia a 35 settimane + 1 giorno e termina a 40 settimane + 0 giorni

Calcolo delle settimane con il regolo ostetrico

Esistono alcuni semplici strumenti che vengono utilizzati da ginecologi e ostetrici per contare le settimane di gravidanza, tra questi ha particolare importanza il regolo ostetrico che serve al calcolo dell’età gestazionale.

Il calcolo delle settimane con il regolo ostetrico è molto semplice.
Il regolo è uno strumento composto da due dischi di cartoncino numerati e sovrapposti.
Nel cerchio superiore vengono segnate le 40 settimane di gravidanza suddivise in tre trimestri, il cerchio inferiore, invece, è suddiviso in 12 sezioni (una per ogni mese dell’anno). Ogni sezione, a sua volta, riporta le date dei giorni di gravidanza.
Il giorno presunto del parto, calcolato in base alla data dell’ultima mestruazione, è indicato da una freccia.

Il regolo ostetrico ha due funzioni molto importanti nel conteggio delle settimane di gravidanza:

  • Calcolare le settimane di gravidanza e la presunta data del parto
  • Monitorare lo sviluppo del bambino

Il calendario gestazionale per contare le settimane di gravidanza

Il calendario gestazionale (o calendario di gravidanza) è uno strumento che consente di conteggiare le settimane di gravidanza e lo sviluppo del bambino nell’utero.
Il calendario gestazionale tiene conto di alcuni fattori, tra cui:

  • EG – Età gestazionale
  • DPP – Data presunta del parto
  • DUM – Data dell’ultima mestruazione
  • DPB – Diametro biparietale (cioè la distanza tra le due ossa parietali del cranio del bambino)
  • PC – Perimetro cranico
  • PA – Perimetro addominale
  • LF – Lunghezza del femore
  • TM – trimestre di gravidanza

Ecco i nostri calcolatori disponibili:
Calcola la lunghezza del feto
Consulta le curve di crescita


×