Cosmesi naturale: i capelli

I capelli anche se ben curati non sono sempre facilmente disciplinabili.

La natura ci offre però un prodotto come i semi di lino da cui possiamo facilmente ricavare un gel che è una vera manna per i capelli.

Procedimento:

40-50 grammi di semi di lino
250 grammi di acqua
pentolino

Possiamo agire in due modi:
1) lasciare i semi a mollo per tutta la notte e al mattino bollire il tutto.
2) portare il tutto lentamente ad ebollizione e far cuocere per qualche minuto: è importante mescolare continuamente!!

I semi si possono mettere direttamente nell’acqua ma attenzione che è assai difficoltoso filtrarli..c’è chi usa con successo le calze di nylon, il passaverdure o lo schiacciapatate con sul fondo un velo di tulle.

In alternativa possono essere messi in una pinza da infusione o in un colino che possa essere inserito nella pentola e ricoperto con l’acqua, in questo caso è meglio versare più volte il liquido ottenuto sui semi onde riuscire a estrarne la mucillaggine che tende a rimanervi attaccata.

Il gel che avremo ottenuto si può addizionare con:

– limone in modo che abbia un pH acido ideale per i capelli
– miele, che lo rende più nutriente ma attenzione che appesantisce i capelli; comunque meglio aggiungerlo in fase di cottura per poterlo sciogliere meglio
– sale: le opinioni sull’efficacia sono assolutamente discordanti, chi trova fissi meglio chi peggio, comunque è da aggiungere a caldo come il miele
– yogurth, miele e burri o oli vari per una ricca maschera preshampoo
– oli essenziali per profumarlo, sempre da aggiungere a freddo!!

Uso:
– impacco preshampoo ammorbidente
– sul capello bagnato e poi asciugato con il phon per mantenere la piega
– sul capello asciutto si usa come un vero e proprio gel effetto bagnato o come una spuma per ravvivare i ricci
– si può anche usare sulla pelle!!! Ammorbidisce, liscia e idrata.

Questo gel, non avendo conservanti, ha bisogno di essere mantenuto in frigo dove si conserva per circa una settimana, meno se con il miele.

Un’ottima alternativa per averlo sempre disponibile e non doverlo preparare tutte le volte è quella di versarlo nelle formine da ghiaccio e congelarlo, al bisogno potrete scongelare il quantitativo necessario.

I semi di lino esistono scuri e chiari, si possono acquistare al supermercato, in erboristeria, o ancora a minor costo nelle agrarie o nei negozi per animali!

Elena Suppo


Potrebbero interessarti anche