Tributilina pannolini: Greenpeace denuncia componenti altamente tossici

Allarmante denuncia di Greenpeace Germania: diverse marche di pannolini usa e getta in commercio conterrebbero tributilina, un agente altamente tossico.

Questo il risultato di una ricerca condotta nel maggio scorso, secondo cui nei pannolini presenti sul mercato tedesco è stato rilevato tributale di stagno (Tbt): si tratta di un composto dal forte potere biocida, utilizzato soprattutto per la verniciatura dello scavo delle imbarcazioni perché preverrebbe l’annidamento di alghe e conchiglie.

Il tributale di stagno, infatti, già in percentuale di 0,001 mgr/l risulterebbe letale per gli organismi acquatici. Nell’uomo tale composto sarebbe responsabile di tumori e di gravi disturbi del sistema nervoso.

Rilevanti tracce di tributilina sono state individuate in diverse marche di pannolini (Benetton, Fixies, Pampers Baby-Dry), alcune di esse presenti anche sul mercato Italiano, mentre hanno superato la prova Tbt marche che non troviamo qui in Italia.

Alla luce di queste allarmanti notizie, e considerando il rischio di mettere in contatto con questi veleni le parti intime dei nostri bimbi sotto i tre anni, si rende ancora una volta consigliare l’utilizzo dei pannolini lavabili: economici, ecocompatibili e sicuri per la salute dei nostri bambini.

Per leggere l’intero articolo clicca qui.


Potrebbero interessarti anche