• 0 Elementi - 0,00
    • Il carrello è vuoto.

I vostri figli hanno bisogno di voi

I vostri figli hanno bisogno di voi

(10 recensioni dei clienti)

Perché i genitori oggi contano più che mai

La potente riscoperta del valore basilare dell’attaccamento tra genitori e figli. Più l’attaccamento è forte e sano e più i figli crescono sicuri.

Sulla nostra web app è disponibile la versione digitale da leggere su smartphone, pc e tablet (libro intero oppure singoli capitoli).

 

 Gabor Maté, Gordon Neufeld Prefazione: Marida Lombardo Pijola Traduttore: Michela Orazzini Pagine: 370 ISBN: 9788895177533 Data pubblicazione: Gennaio 2009 Categoria: Tag:

Conosci l’autore

Il caos culturale dettato dal materialismo imperante e dalle infatuazioni tecnologiche dell’economia globalizzata minaccia la relazione con i propri figli: questi fattori appartenenti al nuovo mondo, infatti, allentano i legami di attaccamento fra i bambini e gli adulti che se ne prendono cura, distruggono il contesto appropriato perché i genitori possano svolgere il loro compito, menomando lo sviluppo umano e, inesorabilmente, erodendo le basi della trasmissione culturale e valoriale.
Nel libro I vostri figli hanno bisogno di voi, un medico e uno psicologo uniscono le forze per trattare una delle tendenze più fraintese e allarmanti del nostro tempo: i coetanei (amici, cuginetti, compagni di scuola) che prendono il posto dei genitori nella vita dei figli.
Questo fenomeno è definito come “orientamento ai coetanei”: tale termine si riferisce al fatto che, quando i bambini in età scolare e i giovani ragazzi hanno bisogno di un’indicazione, preferiscono rivolgersi ai coetanei anziché far riferimento al padre, alla madre e al rispetto dei valori naturali, al senso di ciò che è giusto o sbagliato, all’identità e ai normali codici di comportamento.
Quando i coetanei sostituiscono i genitori, lo sviluppo dei bambini si arresta: non ci sono più sane figure educative di riferimento, l’orientamento ai pari crea una massa di giovani adulti immaturi, conformisti e inquieti, incapaci di integrarsi nella società corrente. Ora, questo continuo orientarsi ai coetanei non può che deteriorare la coesione familiare, impedendo uno sviluppo sano e equilibrato del bambino, avvelenando l’atmosfera scolastica e favorendo la crescita di una cultura giovanile aggressiva, ostile e prematuramente sessualizzata.
Dal canto loro, i genitori sono a disagio, frustrati, e si acuisce la sensazione che lo sviluppo dei bambini sia sfuggito alla loro influenza. Perché si possa essere genitori efficaci, è necessario quindi che i bambini sviluppino la giusta relazione con i genitori.
I ragazzi non stanno perdendo i genitori perché manca competenza o coinvolgimento, ma per mancanza di un attaccamento primario. La conservazione della cultura si basa proprio sui modelli di questo genere, e la conseguenza principale della loro perdita è la scomparsa del contesto appropriato per una sana crescita. L’attaccamento di un bambino ai genitori crea infatti un grembo psicologico necessario per dare vita alla personalità e all’individualità.
Gli autori Gordon Neufeld e Gabor Maté aiutano i genitori, gli insegnanti e gli operatori sociali a comprendere questo fenomeno inquietante, fornendo soluzioni utili per ristabilire la giusta preminenza del legame che unisce i figli ai genitori e restituendo a questi ultimi il potere e la forza di essere una fonte vera di contatto, guida, calore e sicurezza.

Risorse extra (e utili) sul libro “I vostri figli hanno bisogno di voi”

10 recensioni per I vostri figli hanno bisogno di voi

  1. Sabrina Iacopini

    Un libro molto interessante, in cui ho trovato le risposte che cercavo sull’adolescenza e che non avevo trovato in altri libri dedicati all’adolescenza. Anche se a volte può sembrare “estremo” perché descrive una realtà culturale al momento molto americana e meno europea, a mio parere è un libro da leggere per evitare di commettere alcuni errori cruciali con i figli.

  2. annalisa

    Un po’ pesante da leggere, e per certe cose un po’ scontato, ma anche utile per iniziare a leggere cose che vanno oltre i primi anni di vita.

  3. Silviasco

    Temevo fosse un libro “pro scuola familiare”, ed ero indecisa se prenderlo o no visto che non abbiamo fatto quella scelta; invece si è rivelato un libro molto equilibrato, che sicuramente fa riflettere, porta un punto di vista forse “scomodo”, ma utilissimo a comprendere certe dinamiche e ad affrontarle consapevolmente

  4. consuelo

    Utile sul tema adolescenza

  5. cliente

    Un libro che cambi la concezione di educazione. Mi ha aiutato a ritrovare la dolcezza che serve per essere una buona mamma

  6. Silvia

    bellissimo libro con tanti spunti di riflessione ed occasioni per mettersi in discussione come genitore

  7. Valentina

    Guida esaustiva e ricca di spiegazioni (a volte fin troppo ripetitive) sul tema del l’attaccamento e come prevenire l’orientamento ai coetanei.
    Mi ha fatto riflettere, mettere in discussione come mamma, ma sopratutto è stato un viaggio nel passato, ho capito tanto sull’educazione che ho ricevuto io da bambina. È giusto comprendere, per poter rompere quelle catene malsane.

  8. Livia

    Assolutamente d’accordo con tutto ciò che l’autore scrive nel libro: mi ritenevo un donna superata, a pensare al villaggio necessario per crescere un bambino, ed è appagante constatare che invece è la soluzione migliore.

  9. Chiara

    Libri meraviglioso che spiega dove sbaglia la società di oggi nell’educare i figli, o meglio, nel consigliare ai genitori come educare i figli, per poi stupirsi dei risultati. I bambini e ragazzi non devono essere lasciati ad educarsi tra loro, diventando indipendenti dai genitori come attaccamento e valori, ma devono per lo più essere legati ai genitori e mantenere questo legame.

  10. cliente

    Libro veramente interessante, argomenti molto concreti e utilissimi per capire le difficoltà di bambini e adolescenti e rimediare a tanti nostri comportamenti errati di cui spesso non ci rendiamo conto.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accetto i Termini e Condizioni e la Privacy Policy

Potrebbero piacerti anche…

×