• 0 Elementi - 0,00
    • Il carrello è vuoto.

Meravigliosa infanzia

8,9914,25

Meravigliosa infanzia

(10 recensioni dei clienti)

Dalle menzogne di Freud alle verità sul bambino

Da una visione adultocentrica del bambino a una nuova cultura dell’infanzia, che vede nel bambino una ricchezza da proteggere e tutelare.

eBook Libro
Prefazione di Andrea Coffari Pagine: 144 ISBN: N/A Categorie: , Tag:

Conosci l’autore

Alessandro Costantini, psicoterapeuta, è responsabile per il Lazio del Movimento per l’Infanzia. Da anni lavora come consulente tecnico di parte nei procedimenti per l’affidamento dei figli e nei casi di presunto abuso sessuale o maltrattamenti nei confronti dei minori. Si occupa di genitorialità e temi legati al maltrattamento infantile.

Meravigliosa infanzia rappresenta una pietra miliare per tutte quelle persone – genitori, educatori, avvocati, psicologi, formatori – che a vario titolo si occupano di questa fase della vita, un libro che si impegna a demolire la pedagogia nera creata ad hoc “contro il bambino” per creare e diffondere una nuova cultura dell’infanzia, che vede nel bambino una ricchezza da proteggere e tutelare. La motivazione a scrivere questo libro parte infatti dalla necessità di far luce sul modo errato, superficiale e deleterio con cui si parla di bambini. È diffusa infatti una non-cultura dell’infanzia: il bambino è cattivo, il bambino mente, il bambino non va coccolato troppo… Una sorta di visione adultocentrica, basata sulla considerazione l’infanzia non con gli occhi di un bambino, ma con il filtro distorcente dell’adulto stesso.

La prima parte del libro è dedicata a una durissima critica a Freud e al suo perverso modello di comprensione dello sviluppo del bambino, ancora oggi molto diffuso, basato su “menzogne” senza alcuna validità scientifica e per questo estremamente dannoso per i bambini e per chi si occupa di loro. Freud avrebbe creato una cultura del bambino estremamente negativa, che si ritrova anche nell’educazione dei figli, nelle scuole, nei tribunali. L’intento di questo libro è quindi quello di smantellare la clinica freudiana e il suo approccio contro il bambino.
La seconda parte si focalizza invece su quelle “meravigliose verità”, scientificamente validate, che sottolineano la più completa innocenza e purezza del bambino e il suo primario bisogno di amore, protezione e adeguate cure genitoriali. Non viene spiegato “come” si fa il genitore, ma “chi” sia e quali siano le principali funzioni da svolgere per un sereno sviluppo infantile.

Meravigliosa infanzia è un piccolo mattone nella costruzione di una cultura bambino-centrica, che possa garantire ai bambini maggiore rispetto e comprensione dei loro bisogni e fragilità, ma anche delle loro numerose risorse e potenzialità.


Recensione di Corriere della sera

Recensione di OGGInotizie

10 recensioni per Meravigliosa infanzia

  1. Chiara

    leggendo questo libro sono rimasta agghiacciata, ora mi spiego molti dei modi con cui si trattano i bambini!
    una cosa però non ho ben capito, come mai Freud ha avuto negli anni, e continua ad avere, tutto questo seguito? perchè si è creduto alle sue teorie anche se ora sappiamo che non hanno validità scientifica?
    mi ha colpito anche un passaggio, quando si parla dell’infanzia di Freud e si dice che ha 2 anni bagnava ancora il letto, è un errore? oppure l’autore considera veramente un problema che un bimbo di 2 anni bagni il letto?
    Chiara

  2. Stefania Borghi

    Il libro l’ho acquistato alla Fiera del Bambino Naturale di Pisa dopo aver ascoltato le parole dell’autore stesso proprio in merito all’infanzia. L’ho letto in due giorni e non ha assolutamente deluso le mie aspettative. E’ molto interessante ed istruttivo, specialmente per chi come me sta facendo la mamma a tempo pieno e desidera accudire il proprio cucciolo seguendo il proprio cuore e andando contro ai tanti pregiudizi che si incontrano nei confronti di chi porta i bimbi, di chi dorme coi bimbi e di chi allatta anche dopo i 6 mesi. Interessantissima poi la prima parte riguardante Freud! Mi si e’ aperta, perfortuna, una nuova visione del mondo!

  3. Giovanna Frezza

    Molto interessante e ben scritto. L’autore è stato minuzioso nell’analisi dei testi del famigerato psicanalista. Un’ottica nuova e soprattuto pro diritti dei bambini!

  4. Marco Piccoli

    Da neofita della materia l’ho trovata una lettura godibile, piana, molto lineare e interessante, che riesce a coniugare divulgazione e critica, con un stile serenamente umano che non rinuncia a una giusta dose di indagine scientifica.
    I contenuti sono molto audaci e, pur non arrivando a una completa e inconfutabile decostruzione di Freud, ne mina seriamente le fondamenta, riportando un mostro sacro” del pensiero umano sul terreno piú congeniale alla ricerca scientifica autentica: quello del dubbio.

  5. Carla Sale Musio

    2001531473 Leggere questo libro è stato illuminante, interessante e stimolante. L’autore spiega con semplicità e con chiarezza le trappole di un’educazione violenta e crudele con i bambini e mette in evidenza come i pregiudizi e i luoghi comuni finiscano per perpetuare una pedagogia nera, irrispettosa dell’infanzia e orientata soltanto a perpetuare il mondo di violenza nel quale, purtroppo, viviamo attualmente. Soltanto dall’ascolto e dalla comprensione dei vissuti infantili diventa possibile costruire una società migliore.

  6. Paolo

    Che dire… A mio avviso un libro eccezionale. Credo rappresenti davvero un riferimento importante all’interno del discorso sull’infanzia. Un libro necessario, coraggioso, vero, che dovrebbero leggere tutti i genitori e tutti coloro che come me lavorano con bambini e minori.
    Se conoscete e apprezzate Alice Miller, beh, questo libro segue fortissimamente quel pensiero.

  7. Cristiana

    Semplice, illuminante…come scoprire di aver girato il mondo per capire che casa è dove sei…..che tuo figlio è come lo senti dentro e lo vivi e non come ti dicono che sia (capriccioso, sfidante, viziato….)…..E’ semplicemente tuo figlio, quello che tu vuoi amare con tutto te stesso e che solo una pedagogia nera ti ha portato ad allontanare con la minaccia di una crescita distorta….Finalmente si può andare oltre e recuperare il nostro istinto guida.
    Grazie dott. Costantini

  8. Simona

    Libro intenso, pieno di verità approfondite che non si erano lette in altri libri.
    Da madre di due bambine, ringrazio l’autore di questo libro per il suo interesse verso questo argomento così delicato ma che ha saputo spiegare in modo chiaro.
    Complimenti ancora per il suo operato.

  9. Elena

    ho molto apprezzato la lettura di questo libro. È tanto scorrevole la lettura, quanto intrisa di concetti fondamentali per la vera comprensione dell’infanzia. Se devo essere sincera, la prima parte del libro mi ha quasi shockata. Conoscevo vagamente alcuni pensieri freudiani sull’infanzia, ma non pensavo fosse così cruda e adulto centrica. Tanto comunque mi ha quasi fatto soffrire la prima parte del testo, quanto mi ha sollevata la lettura della seconda parte, che lascia un gradevole sollievo e dona energia positiva al lettore. Lo consiglio al genitore perché lo considero un’informazione dolce che quasi coccola. Lo consiglio soprattutto però ad educatori e avvocati per aprire gli occhi sulle straordinarie caratteristiche dell’infanzia e debellare le false definizioni che si sono incancrenite nell’opinione comune.

  10. Cristiana

    Semplice, illuminante…come scoprire di aver girato il mondo per capire che casa è dove sei…..che tuo figlio è come lo senti dentro e lo vivi e non come ti dicono che sia (capriccioso, sfidante, viziato….)…..E’ semplicemente tuo figlio, quello che tu vuoi amare con tutto te stesso e che solo una pedagogia nera ti ha portato ad allontanare con la minaccia di una crescita distorta….Finalmente si può andare oltre e recuperare il nostro istinto guida. Grazie dott. Costantini

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accetto i Termini e Condizioni e la Privacy Policy

Potrebbero piacerti anche…



Articoli del nostro blog che potrebbero interessarti...